Image

Compresse che riducono il colesterolo nel sangue: una lista dei mezzi più efficaci

Gli esperti suddividono il colesterolo in "buono" e "cattivo". Il primo è costituito da lipoproteine ​​ad alta densità (HDL) ed è responsabile della sintesi di vitamina D e di numerosi ormoni, nonché del mantenimento dell'immunità nel corpo umano. Il colesterolo cattivo include lipidi a bassa densità, noti per i loro effetti negativi sui vasi sanguigni, è il loro livello che dovrebbe essere abbassato.

Gruppi e classificazione dei farmaci che riducono il colesterolo

Il colesterolo è una sostanza proteica prodotta dal fegato o fornita con il cibo. Da lì, si muove attraverso la cistifellea e il duodeno, partecipando al processo digestivo. Dopo aver adempiuto al loro ruolo, le lipoproteine ​​lasciano il corpo con prodotti lavorati.

Colesterolo nel sangue

Con la compromissione della funzionalità epatica o l'ostruzione del dotto biliare, il colesterolo viene trattenuto nel corpo e si deposita sulle pareti dei vasi sanguigni, provocando così la loro ostruzione e malattie come ischemia, infarti e ictus. Corrispondenti ai normali indicatori di colesterolo nel sangue di una persona adulta sono i seguenti:

  • Per il colesterolo totale: inferiore a 5,2 Mmol / L
  • Lipoproteine ​​ad alta densità - più di 1 Mmol / l
  • Bassa densità - inferiore a 3,5 Mmol / l
  • Trigliceridi - meno di 2 Mmol / L

Mantenere questo equilibrio è molto importante e in caso di violazioni dovrebbe essere ripristinato. A tale scopo, sono stati sviluppati gruppi di farmaci e droghe:

  1. Le statine sono un gruppo efficace che blocca la funzione degli enzimi che producono il colesterolo.
  2. Probucol è un mezzo per abbassare il livello di colesterolo buono e cattivo, che non influisce sullo stato dei trigliceridi.
  3. Fibrati: un gruppo di farmaci che riducono la quantità di trigliceridi nel sangue.
  4. L'acido nicotinico e il benzaflavina appartengono al gruppo delle vitamine B, il loro uso a lungo termine contribuisce alla riduzione del colesterolo cattivo e riduce significativamente il rischio di coaguli di sangue.
  5. Farmaci che sopprimono l'assorbimento del colesterolo nell'intestino. Contribuiscono al lento assorbimento del colesterolo, riducendo così la sua concentrazione nel sangue.
  6. Sequestranti acido biliare attivamente rimuoverli dal corpo. Con la mancanza di questi acidi, il fegato inizia la sintesi del colesterolo sano in grandi quantità.

Quindi, l'elenco dei farmaci per combattere il colesterolo alto è molto grande. La scelta dei mezzi più appropriati è meglio effettuarla insieme al medico, sulla base dei parametri del sangue e delle esigenze di un particolare organismo.

Statine, loro proprietà e caratteristiche d'uso

Le statine sono considerate il gruppo più efficace e popolare di farmaci usati per trattare patologie associate ad alti livelli di colesterolo nel sangue. La terminazione della sintesi di LDL (lipidi a bassa densità) nel corpo porta alla loro rottura e rilascio attivo dal flusso sanguigno. In proporzione diretta alla data del loro sviluppo e dell'uso iniziale in medicina, i fondi sono convenzionalmente suddivisi in 4 generazioni:

  1. Le statine della prima generazione includono Pravastatina, Simvastatina e Lovastatina. Il loro effetto sul colesterolo è un po 'più debole rispetto a quello dei nuovi farmaci, e gli effetti collaterali sono più frequenti e più pronunciati.
  2. La seconda generazione comprende prodotti a base di fluvastatina (ad esempio, Leskol Forte). Questi fondi sono dotati di un effetto più duraturo, a causa della maggiore concentrazione della sostanza attiva. Spesso criticato anche per la presenza di effetti collaterali.
  3. Le statine di terza generazione includono Atorvastatina (Atoris, Atomax, Tulipano, Liptonorm, ecc.) Questi farmaci possono non solo abbassare i livelli di trigliceridi e LDL, ma anche aumentare sistematicamente il colesterolo buono.
  4. Tra le droghe della quarta (nuova) generazione di Roxer, Akorta, Rosulip, Tevastor, ecc. Il loro principale ingrediente attivo è la rozuvastatina. La scienza non si ferma ei mezzi degli ultimi sviluppi combinano la massima sicurezza ed efficienza.

Si consiglia di assumere statine nella seconda metà della giornata, in quanto più il colesterolo viene sintetizzato di notte. Per ridurre o eliminare gli effetti collaterali, durante il trattamento, i medici consigliano di assumere anche il coenzima Q10, in una dose giornaliera di 200 mg.

I preparativi della prima generazione sono fatti sulla base di componenti naturali, tutti quelli successivi - su quelli sintetici. Tuttavia, questo non significa che siano più sicuri. Le pillole assolutamente naturali non esistono, tutti i farmaci elencati hanno alcuni effetti collaterali e controindicazioni, quindi dovrebbero essere assunte solo come prescritto dal medico.

Uso di acidi fibric

Insieme alle statine, i fibrati sono ampiamente usati per abbassare il colesterolo nella composizione del sangue (prodotti sviluppati sulla base dell'acido fibrico). L'azione dei farmaci mirava a sopprimere la produzione di LDL e trigliceridi con un aumento simultaneo di HDL (colesterolo buono).

Il primo rappresentante di questo gruppo era il Clofibrato, che era comunemente usato per trattare l'aterosclerosi vascolare, ma aveva gravi effetti collaterali. Nel corso del tempo, lo strumento è stato finalizzato, il che ha portato alla comparsa di fibrati di nuova generazione: Bezafibrat, Fenofibrato, Tsifrofibrata e Gemfobrozil. Questi farmaci sono meno tossici e più sicuri per il corpo umano e sono in grado di ridurre la quantità di acidi grassi nel plasma e aumentare l'efficacia dei farmaci prescritti per il diabete.

I principali effetti collaterali nel trattamento dei derivati ​​dell'acido fibrico comprendono:

  • dolori: mal di testa, muscoli e nella cavità addominale
  • gonfiore, flatulenza
  • perdita di appetito e sensazione di bocca secca
  • nausea e vertigini
  • reazioni allergiche

Le preparazioni di acido fibrico non sono indicate per le donne in gravidanza e in allattamento, i giovani alla pubertà, i pazienti con insufficienza epatica e renale grave. Sono usati con cautela e in dosi minime utilizzate per abbassare il colesterolo in persone con malattie dell'apparato digerente e del tratto gastrointestinale.

I mezzi rilasciati sulla base di acidi fibroici non sono combinati con tutte le medicine. Pertanto, usarli senza prescrizione medica è estremamente indesiderabile e persino pericoloso.

Sequestranti acido biliare

Abbastanza ampiamente nella medicina moderna, i sequestranti degli acidi biliari (FFA) sono usati per abbassare i livelli di colesterolo. Possono essere usati sia indipendentemente che durante la terapia complessa, come adiuvante. In questo gruppo ci sono droghe come Colesevelam, Colestiramina e Colestipol.

Il termine sequestro può essere interpretato come "isolante", cioè gli FFA prevengono l'assorbimento degli acidi biliari con il colesterolo da parte dell'intestino e del fegato, rispettivamente, la sua maggiore quantità viene eliminata dal corpo senza entrare nel sangue. Pertanto, LDL sta lasciando attivamente il corpo umano, rispettivamente, la quantità di colesterolo cattivo nel sangue diminuisce.

La caratteristica principale di FLC è che non sono assorbiti nel sangue e quindi sono assolutamente sicuri. Questi farmaci sono prescritti anche per i bambini e le donne in gravidanza. Tuttavia, queste categorie sono raccomandate per combinare l'assunzione di FFA con acido folico e farmaci contenenti ferro.

Una piccola lista di possibili effetti collaterali causati da FLC:

  • stitichezza e dispepsia (indigestione temporanea)
  • bruciore di stomaco o nausea
  • flatulenza e gonfiore

Tutti questi sintomi sono lievi e passano rapidamente in natura, non ci sono stati effetti collaterali gravi dall'assunzione di questi farmaci. Tra le controindicazioni segnalati disturbi e ostruzione delle vie biliari, insufficienza renale ed epatica, una tendenza alla stitichezza cronica.

Mezzi che sopprimono l'assorbimento del colesterolo nell'intestino

Questi fondi impediscono l'assorbimento del colesterolo nella parete intestinale del cibo, rispettivamente, il suo ritorno al fegato e il rilascio nel sangue viene significativamente ridotto. Come inibitori che riducono l'assorbimento del colesterolo (ISAH) nell'intestino, vengono utilizzati Lipobon ed Ezetrol, nonché un Guarem additivo biologicamente attivo.

I vantaggi di questi fondi includono:

  • Elevata sicurezza, dal momento che non sono praticamente assorbiti nel sangue.
  • La possibilità del loro uso in terapia complessa, combinando ricevimento con statine e altri mezzi.
  • Non ci sono controindicazioni per l'uso tra le persone con insufficienza epatica e malattie.

Abbastanza un mezzo efficace per assorbire il colesterolo nell'intestino e rimuoverlo dal corpo, è un integratore alimentare Guarem. I suoi innegabili vantaggi:

  • accelerazione degli acidi biliari
  • diminuzione dell'appetito (le persone in sovrappeso sono più spesso colpite da colesterolo alto)
  • eccellente compatibilità con altri farmaci
  • facilità d'uso (i granuli devono essere aggiunti a qualsiasi bevanda)

In casi estremamente rari, ci sono effetti collaterali sotto forma di feci liquefatte, nausea, dolore nell'area intestinale e flatulenza. Questi sintomi passano rapidamente, spesso da soli, mentre il livello di colesterolo diminuisce in modo sistematico e significativo.

I mezzi del gruppo ISAH stimolano e migliorano l'efficacia delle statine, ma allo stesso tempo possono provocare e aggravare i loro effetti collaterali se usati insieme. Sono controindicati nelle donne durante la gravidanza e l'allattamento.

Acido nicotinico

Un altro agente che riduce il colesterolo nel sangue è la niacina o la niacina. Farmaci fabbricati sulla base di acido nicotinico: niceritrolo, atsipimok, enduracina aiutano a ridurre la concentrazione di colesterolo cattivo nel sangue e riducono il rischio di coaguli di sangue.

Le reazioni negative comuni del corpo all'acido nicotinico sono:

  1. Sensazione di calore nella parte superiore del busto e del viso.
  2. Reazioni allergiche
  3. Violazioni del tratto gastrointestinale (sconsigliato a chi soffre di gastrite e ulcera peptica).
  4. Aumento del glucosio nel diabete.

Prendendo in considerazione i possibili effetti collaterali elencati, il trattamento con acido nicotinico inizia con dosi minime, aumentandole gradualmente. La terapia viene effettuata sotto costante supervisione e supervisione medica. Per ottenere risultati positivi duraturi, è necessario un lungo ciclo di trattamento.

Enduracin - il farmaco della nuova generazione a base di acido nicotinico viene trasferito molto più facilmente e ha un minimo di effetti indesiderati. Tuttavia, senza eccezioni, i farmaci a base di esso sono controindicati in forme croniche di epatite, gravi disturbi del ritmo cardiaco, gotta e lesioni ulcerative del duodeno e dello stomaco.

Ulteriori metodi di abbassamento del colesterolo

Per abbassare il colesterolo, le condizioni obbligatorie sono la dieta, uno stile di vita attivo con moderato sforzo fisico, perdita di peso e rinuncia a cattive abitudini (alcol e fumo). La razione giornaliera di base di una persona con colesterolo alto dovrebbe consistere in pesce di mare e di fiume, carne dietetica a basso contenuto di grassi, frutta e verdura, cereali, tè verde, cereali vari e prodotti caseari con contenuto ridotto di grassi.

Il melograno riduce il colesterolo

I prodotti alimentari che aiutano a ridurre il colesterolo includono: avocado e frutti di bosco, pistacchi, mandorle e sesamo, fiocchi d'avena e legumi, verdure e cavoli, olio d'oliva e pesce di mare. Una corretta alimentazione regolare aiuterà a rimuovere le placche aterosclerotiche dal corpo e ad aumentare la produzione di buoni lipidi. Spesso eliminare l'eccesso di colesterolo è possibile con l'aiuto della dieta e la correzione dello stile di vita, senza l'uso di droghe.

Gli integratori alimentari sono ampiamente utilizzati per normalizzare i livelli di colesterolo e prevenire l'aterosclerosi. A giudicare dalle recensioni positive, le più popolari sono: FibroBet, Ateroclefit, Verbena - vasi puliti e Vita Taurine. Questi additivi, prevenendo l'assorbimento delle LDL e assorbendoli, hanno un effetto benefico sui vasi e sul cuore, stabilizzano il fegato e l'intero apparato digerente.

Non dimenticare la medicina tradizionale, in questo caso non è meno efficace, ma più sicuro. Ecco alcune ricette ed esperienze comprovate:

  1. L'infusione di propoli eliminerà i vasi e non sarà troppo difficile cucinarli a casa. La propoli può essere acquistata sul mercato da apicoltori e venditori di miele. Il prodotto è riempito con alcol (preferibilmente il settanta percento, ma può anche essere vodka) nella proporzione di 10 g di propoli per 90 g di liquido. È necessario insistere sul farmaco per due settimane, al buio a temperatura ambiente. Ogni giorno più volte è necessario agitare intensamente la bottiglia con il contenuto.
    Assumere tre volte al giorno, prima di un pasto, sette gocce, sciolte in un bicchiere d'acqua. Il corso del trattamento è di quattro mesi.
  2. La polvere della radice di tarassaco secco è uno strumento eccellente per ridurre il colesterolo e prevenire l'aterosclerosi. La radice della pianta deve essere scavata, accuratamente lavata e asciugata, quindi macinare con una malta o smerigliatrice in polvere. Un cucchiaino della massa finita dovrebbe essere consumato prima di ogni pasto, per sei mesi.
  3. Le bacche di sorbo sono anche molto efficaci nel risolvere i problemi di colesterolo. Possono semplicemente essere mangiati freschi cinque pezzi prima di un pasto, o preparare una gustosa medicina: tritare le bacche con un tritacarne e mescolare con il miele in proporzione 2/1. Mantieni la miscela in frigorifero e prendi 1 cucchiaino. prima di mangiare Questo strumento è dotato di una varietà di proprietà medicinali e di un gusto gradevole, ma non è categoricamente adatto alle allergie.

In generale, ci sono molti modi per abbassare il colesterolo, è importante essere in grado di scegliere un mezzo efficace e sicuro per il tuo corpo. Nella lotta per la propria salute e longevità, come in guerra, tutti i metodi disponibili sono buoni, e in questo caso l'aiuto di un medico attento e competente è la migliore strategia.

Notato un errore? Selezionalo e premi Ctrl + Invio per dircelo.

Preparati che prevengono l'assorbimento del colesterolo

I migliori farmaci che riducono il colesterolo nel sangue

Per molti anni, senza successo lotta con il colesterolo?

Il capo dell'Istituto: "Sarai stupito di quanto sia facile abbassare il colesterolo semplicemente assumendolo ogni giorno.

Ci sono diversi modi per combattere il colesterolo alto. Prima di tutto, attraverso la dieta e metodi popolari, così come con l'aiuto di farmaci che hanno un effetto ipoglicemico.

Per ridurre il colesterolo, i nostri lettori usano con successo Aterol. Vedendo la popolarità di questo strumento, abbiamo deciso di offrirlo alla tua attenzione.
Leggi di più qui...

I medici raccomandano di astenersi dall'auto-trattamento e danno il diritto di scegliere il farmaco giusto per uno specialista qualificato. L'uso di qualsiasi preparato farmaceutico può avere un numero di effetti collaterali indesiderabili, quindi è necessario astenersi dall'autotrattamento in questo caso.

Gruppi di droga

Con un approccio integrato al problema della normalizzazione dei livelli di colesterolo, il medico, prima di tutto, offrirà la terapia dietetica del paziente. Il secondo passo: la nomina di farmaci. I farmaci per abbassare il colesterolo possono essere classificati come segue:

  • statine;
  • acido fibrico;
  • farmaci che contribuiscono all'effetto coleretico;
  • preparati a base di erbe che abbassano il colesterolo.

I pazienti non sono consigliati di provare a combinare questi farmaci e astenersi dall'auto-designazione. Quando si combinano farmaci con le cosiddette ricette popolari, è necessario anche un consiglio supplementare da parte di un medico. Gli effetti collaterali derivanti dall'assunzione di farmaci possono svilupparsi abbastanza lentamente, pertanto l'assunzione di tutti i farmaci deve avvenire sotto la costante supervisione del medico curante. Nel caso in cui ci siano malattie concomitanti, si raccomanda anche di informare il medico su questo. Tutto ciò contribuirà ad evitare ulteriori complicazioni e ad avere un buon effetto terapeutico.

L'assunzione di farmaci da uno qualsiasi dei gruppi farmacologici deve essere accompagnata da uno stile di vita sano, evitando cattive abitudini e osservando un'attività fisica moderata. Un momento a parte: il cibo. Dalla dieta dovrebbe essere rimosso l'uso di fritto, salato, speziato. Bevande: sono consentiti succhi appena spremuti. Il soda dolce dovrebbe essere evitato.

statine

Il primo e più importante gruppo di farmaci: le statine. Questi farmaci contribuiscono alla soppressione della formazione di lipoproteine ​​a bassa densità e riducono il livello dei trigliceridi nel plasma sanguigno. Possibili effetti collaterali possono verificarsi a seguito di un forte aumento del dosaggio prescritto e della combinazione di statine con determinati gruppi di farmaci. Questo gruppo di farmaci è molto esteso e comprende più di 70 nomi commerciali. Gli ingredienti attivi nei preparati possono variare e sono classificati da generazioni. I componenti principali sono i seguenti principi attivi: atorvastatina, rosurvastatina, simvastatina, lovastatina.

Tra i possibili effetti collaterali dell'assunzione di farmaci del gruppo statine ci sono i seguenti stati: disturbi dell'apparato digerente, che possono essere espressi sotto forma di flatulenza, stitichezza, nausea; inoltre, i pazienti possono lamentare disturbi del sonno, vertigini e mal di testa. Il verificarsi di eventuali effetti collaterali - un motivo per chiedere consiglio al proprio medico. In futuro, potrebbe essere necessario regolare il dosaggio o sostituire il farmaco con uno più adatto.

L'uso a lungo termine di farmaci in questo gruppo richiede un monitoraggio costante del funzionamento dei reni. Secondo vari studi, l'assunzione regolare di statine aumenta anche il rischio di diabete.

I farmaci per abbassare il colesterolo hanno anche una serie di controindicazioni. Ad esempio, non sono raccomandati per le persone con gravi disfunzioni del normale funzionamento dei reni e con intolleranza individuale ai componenti del farmaco.

I pazienti possono discutere con il proprio medico di nuovi articoli recentemente apparsi sul mercato farmaceutico. Questo ti permette di scegliere il farmaco più efficace e sicuro. Ad esempio, i farmaci a base di fluvastatina appartengono all'ultima generazione di statine. Questi sono farmaci moderni con una quantità minima di effetti collaterali e un'azione farmacologica abbastanza rapida. Il farmacista presso la farmacia può anche consigliare il paziente su nuovi farmaci efficaci. Tuttavia, va ricordato che la nomina di farmaci per abbassare il colesterolo ha il diritto di fare solo il medico curante, tenendo conto delle caratteristiche individuali del paziente.

Statine con estrema cautela prescritte ai pazienti anziani. Ciò è dovuto al fatto che l'uso della stessa atorvastatina può contribuire ad un aumento del dolore nei muscoli. Anche un gran numero di pazienti di gruppi di età più avanzata ha rilevato disturbi del sonno, stati depressivi e disturbi dell'appetito.

Acido fibrico

Il secondo gruppo esteso comprende farmaci che abbassano il colesterolo nel sangue dal gruppo di acidi fibroici. Questo gruppo di farmaci può essere utilizzato in aggiunta ai farmaci del gruppo statine. Una caratteristica del gruppo di farmaci dell'acido fibroico è la loro capacità di ridurre rapidamente i trigliceridi e le lipoproteine ​​a bassa densità, nonché di aumentare il numero di lipoproteine ​​ad alta densità che combattono efficacemente il colesterolo cattivo. I derivati ​​dell'acido fibrico possono legarsi alla bile e bloccare la sintesi del colesterolo da parte del corpo umano.

Gli specialisti forniscono dati statistici che indicano che un'assunzione di 30 giorni di farmaci del gruppo di acido fibroico abbassa il colesterolo totale del 35-40%; trigliceridi - del 20%.

La maggior parte del farmaco viene eliminato attraverso i reni, pertanto, in violazione del normale funzionamento di questi organi, l'assunzione di acido fibrico non è raccomandata. Possibili effetti collaterali quando si assumono farmaci dal gruppo di acidi fibroici sono associati, principalmente, con una violazione del normale funzionamento del tratto gastrointestinale.

  • Come nel caso delle statine, lo sviluppo di stitichezza, nausea, diarrea è possibile. Tutto ciò può richiedere un ulteriore trattamento sintomatico utilizzando altri gruppi di farmaci (ad esempio omeprazolo, che protegge la parete intestinale).
  • Inoltre, si nota un effetto negativo sul sistema cardiovascolare - aumenta il rischio di sviluppare tromboembolia venosa.
  • Forse lo sviluppo di reazioni allergiche: arrossamento della pelle, prurito, eruzione cutanea.
  • In alcuni casi, i pazienti si sono lamentati dello sviluppo di mal di testa e diminuzione della libido.

In caso di sviluppo di uno qualsiasi di questi effetti indesiderati, si raccomanda ai pazienti di interrompere temporaneamente l'assunzione del farmaco e consultare un medico.

Droghe e farmaci coleretici

Abbassare il colesterolo nel sangue con farmaci che hanno un effetto coleretico hanno un ulteriore effetto positivo sulla normalizzazione dei trigliceridi e delle lipoproteine ​​a bassa densità. Il principio di azione dei farmaci coleretici è semplice: legano il colesterolo in eccesso e gradualmente lo rimuovono dal corpo. I farmaci in questo gruppo sono ben tollerati. Tra i possibili effetti collaterali in alcuni casi, si osservano reazioni allergiche e sensazioni dolorose nell'area dello stomaco.

Ci sono farmaci speciali che riducono significativamente l'assorbimento del colesterolo direttamente nel tratto gastrointestinale. Questi includono: Xenical, Orlistat, Ezetrol. Tali farmaci diventeranno indispensabili aiutanti nel caso in cui il colesterolo in eccesso penetri nel corpo attraverso il cibo. Gli effetti collaterali quando si utilizzano questi farmaci sono piuttosto spiacevoli: frequente desiderio di defecare, che sono accompagnati dal rilascio di grasso in eccesso, dolore all'addome, reazioni allergiche. Durante l'assunzione di questo gruppo di farmaci, è necessaria una dieta rigorosa con la totale eccezione del consumo di cibi grassi.

Metodi aggiuntivi

Preparati a base di erbe per abbassare il colesterolo includono l'uso di acido lipoico e capsule, che includono componenti di omega-3, omega-6 e omega-9, così come i seguenti farmaci:

  • Le capsule di aglio secco vengono anche utilizzate come trattamento aggiuntivo per l'ipercolesterolemia.
  • Efficaci e preparati, che includono estratto di semi di zucca. Ad esempio, il farmaco Tykveol contribuisce alla regolazione del metabolismo dei lipidi e riduce il livello dei trigliceridi.
  • Preparati a base di erbe contenenti estratti di abete, biancospino, tiglio e altri fitoelementi possono anche essere utilizzati nel complesso trattamento del colesterolo elevato.
  • L'uso dell'acido lipoico aiuta a prevenire lo sviluppo di aterosclerosi, malattie del sistema cardiovascolare e, naturalmente, regola i livelli di colesterolo.

I preparati a base di ingredienti vegetali hanno meno effetti collaterali possibili e sono molto meglio tollerati rispetto alle statine o agli acidi fibrici. Tuttavia, l'efficacia degli elementi vegetali e il loro impatto sul colesterolo elevato è significativamente inferiore ai composti chimici di fibrati o statine. Pertanto, se sono richiesti livelli di colesterolo rapidi, l'uso di capsule di aglio o olio di pesce può fungere da supplemento al trattamento principale.

L'uso aggiuntivo di complessi vitaminici, che includono vitamine del gruppo B e acido nicotinico, sono anche ampiamente usati nella lotta contro il colesterolo alto. L'uso di farmaci vitaminici che riducono il colesterolo nel sangue consente di regolare il metabolismo dei lipidi e l'acido nicotinico e folico normalizza i livelli di trigliceridi.

I preparativi per abbassare il colesterolo agiscono in modo abbastanza rapido ed efficiente. Fatta salva la prescrizione medica e tutte le raccomandazioni del produttore, la terapia con l'uso di farmaci avrà successo e con il numero minimo di possibili effetti collaterali. Per usare questi o altri farmaci che riducono il colesterolo o meno - la scelta personale di ciascun paziente. Tuttavia, è necessario tener conto del fatto che un livello elevato di colesterolo minaccia lo sviluppo di disturbi del sistema cardiovascolare, che possono portare a ictus, infarto e aterosclerosi. Atteggiamento attento al tuo corpo: garanzia di lunga vita e buona salute.

Post correlati:

Scrivi il primo commento

Cause di eccesso di colesterolo nel sangue - trattamento con terapia complessa

  1. Cosa causa un aumento del colesterolo?
  2. Qual è il pericolo del colesterolo alto?
  3. Sintomi di colesterolo alto
  4. Come ridurre efficacemente il colesterolo nel sangue?

A quasi 148 milioni di persone nel mondo viene diagnosticato un eccesso di colesterolo. Molti pazienti trascurano la propria salute e pertanto non prestano sufficiente attenzione a questa condizione. Tuttavia, un eccesso di colesterolo nel sangue per lungo tempo porta allo sviluppo di malattie pericolose.

Cosa causa un aumento del colesterolo?

Nella maggior parte dei casi, un eccesso di colesterolo nel sangue si verifica sullo sfondo dei seguenti fattori:

  1. Nutrizione sbilanciata. L'abuso di prodotti con un alto contenuto di acidi grassi saturi (frutti di mare, panna, panna acida, strutto, latte magro, frattaglie, salsicce, burro, grasso di maiale, agnello, panna, maionese) provoca la deposizione di placche di colesterolo sulle navi. La situazione è aggravata se la dieta del paziente non include verdure, cereali e frutta arricchiti con fibre;
  2. L'inattività fisica. Una diminuzione dell'attività motoria porta ad un metabolismo più lento, quindi aumenta il rischio di eccesso di colesterolo;
  3. L'obesità. Un significativo eccesso di peso corporeo porta alla deposizione di grasso nel tessuto adiposo sottocutaneo sulla superficie degli organi interni, pertanto il metabolismo viene disturbato e la quantità di trigliceridi aumenta;
  4. L'alcolismo. L'uso di vino rosso in una piccola quantità consente di pulire i vasi. Tuttavia, l'abuso di alcol provoca un eccesso di colesterolo nel sangue;
  5. Fumo. Un'abitudine dannosa restringe il lume dei vasi sanguigni, quindi provoca la deposizione di placche di colesterolo sulle loro pareti;
  6. Automedicazione. L'assunzione incontrollata di diuretici, contraccettivi orali, ormoni, beta-bloccanti porta ad un aumento della sintesi del colesterolo nel fegato;
  7. L'età cambia Il rischio di sviluppare patologia aumenta negli uomini sopra i 35 anni e nelle donne dopo i 60 anni. Ciò è associato all'invecchiamento del corpo, alla riduzione dell'attività fisica;
  8. Gravidanza. Durante la gravidanza nelle donne, c'è un eccesso di colesterolo "cattivo" sullo sfondo di una diminuzione del "buono". Con un buono stato di salute, lo stato non richiede una speciale correzione medica, è sufficiente solo per normalizzare la nutrizione.

Il colesterolo in eccesso nel corpo può essere considerato come un indicatore che indica la presenza delle seguenti malattie:

  • Malattie ereditarie che portano a una violazione del metabolismo del colesterolo: iperlipidemia, ipercolesterolemia;
  • Problemi renali cronici;
  • Patologie epatiche di varia genesi: epatite, cirrosi;
  • L'ipertensione;
  • Violazioni del pancreas sullo sfondo dell'oncopatologia e dell'infiammazione;
  • Patologie del sistema endocrino: diabete mellito, ipotiroidismo;
  • Malattie cardiache: ischemia, infarto;
  • Produzione insufficiente di ormone della crescita.

Qual è il pericolo del colesterolo alto?

Il pericolo per il corpo umano è l'eccesso di colesterolo, che è parte integrante delle lipoproteine ​​a bassa densità (LDL), che ha proprietà aterogene. Di conseguenza, le placche di colesterolo si depositano sull'endotelio vascolare e l'aterosclerosi si sviluppa, provocando altre patologie.

Pertanto, un eccesso di colesterolo nel corpo porta allo sviluppo di tali disturbi:

  • Angina pectoris;
  • ipertensione;
  • Infarto miocardico;
  • Endarterite obliterante;
  • Cardiopatia ischemica;
  • Violazione del flusso ematico cerebrale fino allo sviluppo dell'ictus;
  • Trombosi delle vene degli arti inferiori.

Queste patologie sono la causa della disabilità dei pazienti in molti paesi del mondo, possono provocare un esito letale.

Sintomi di colesterolo alto

Il colesterolo in eccesso non porta allo sviluppo di sintomi gravi. Tipicamente, i pazienti apprendono lo sviluppo della patologia nella diagnosi delle patologie del sistema cardiovascolare.

Tuttavia, i medici distinguono i seguenti segni indiretti di eccesso di colesterolo:

  • Dolore al petto nel cuore;
  • L'aspetto del dolore alle gambe durante il movimento, lo sforzo fisico;
  • Perdita di memoria;
  • Lo sviluppo di xantomi e xantelasma, che sono piccole escrescenze giallastre sul viso (spesso localizzate nelle palpebre);
  • Disfunzione erettile

Come ridurre efficacemente il colesterolo nel sangue?

Per prevenire lo sviluppo di disturbi nel corpo con un eccesso di colesterolo, raccomandare una terapia complessa. Il trattamento prevede il cambiamento dello stile di vita e della dieta, l'assunzione di farmaci, l'utilizzo di ricette popolari che sono state in grado di dimostrare un'elevata efficacia.

Contiene alimenti dietetici

Dopo la diagnosi di eccesso di colesterolo è richiesto non solo di abbandonare l'uso di prodotti arricchiti in grassi saturi. È necessario arricchire la dieta con grassi monoinsaturi, acidi grassi omega-polinsaturi, fibre, pectine. Ciò consentirà di rimuovere l'eccesso di LDL dal corpo, normalizzando la sintesi del colesterolo.

Per la correzione dell'ipercolesterolemia, si raccomanda di includere i seguenti prodotti nella dieta:

  • Pesce grasso (tonno, sgombro). È sufficiente consumare circa 100 g di prodotto 2-3 volte a settimana per ridurre al minimo il rischio di sviluppare disordini pericolosi;
  • Vari dadi Contengono una grande quantità di acidi grassi monoinsaturi, quindi sono benefici per il corpo. È necessario consumare fino a 150 g di frutta secca alla settimana. Anche i dadi possono essere sostituiti con semi di girasole, sesamo o semi di lino;
  • Oli vegetali (soia, oliva, semi di lino, sesamo). Sono aggiunti ai prodotti finiti, ma non dovrebbero essere usati per friggere;
  • Fiber. Si consiglia di consumare quotidianamente fino a 35 g di fibra alimentare. La cellulosa è ricca di crusca, cereali integrali, fagioli, semi, verdure, frutta e verdura;
  • Frutta e verdura contenenti pectina (mele, agrumi, barbabietole, scorze di cocomero). Permettono di rimuovere l'eccesso di colesterolo dai vasi sanguigni, di evacuare le tossine dal corpo, migliorare il metabolismo;
  • Zuppe povere di grassi. Durante la cottura si raccomanda di rimuovere il grasso che galleggia sulla superficie. Puoi anche entrare nelle zuppe vegetariane dietetiche;
  • Tè verde La bevanda aiuterà a ridurre la quantità di LDL, aumentando il contenuto di colesterolo "buono".

Secondo uno studio condotto da scienziati britannici, circa il 30% delle persone ha un gene che può aumentare la quantità di colesterolo "buono". Per attivarlo, dovrai mangiare allo stesso tempo fino a 5-6 volte al giorno.

Gli esperti raccomandano di non abbandonare completamente l'uso di burro, strutto e uova. Infatti, l'intensità della sintesi del colesterolo nel fegato dipende dalla sua quantità, che entra nel corpo con il cibo. Di conseguenza, il rifiuto di cibi con grassi saturi porterà ad un aumento della produzione di colesterolo endogeno.

Per ridurre il colesterolo, i nostri lettori usano con successo Aterol. Vedendo la popolarità di questo strumento, abbiamo deciso di offrirlo alla tua attenzione.
Leggi di più qui...

Terapia conservativa

I pazienti di età inferiore ai 35 anni che non hanno una patologia pronunciata del sistema cardiovascolare, si raccomanda di abbandonare l'uso di farmaci. Tuttavia, se una dieta equilibrata, i cambiamenti dello stile di vita non portano alla normalizzazione dei livelli di colesterolo nel sangue, allora sono necessari i farmaci.

I seguenti gruppi di farmaci sono ampiamente utilizzati:

  • Statine (Lipitor, Crestor, Mevacor). I farmaci inibiscono la sintesi del colesterolo nel fegato. Se assunte regolarmente, le statine riducono il rischio di sviluppare malattie del sistema cardiovascolare;
  • Fibrati. Questi sono derivati ​​dell'acido fibrico che riducono il livello di grassi neutri. Di conseguenza, il livello di LDL diminuisce, le pareti vascolari diventano più forti. I farmaci sono generalmente ben tollerati, raramente causano effetti collaterali;
  • Preparazioni di acido nicotinico (niacina). L'assunzione regolare consente di regolare il rapporto tra colesterolo "buono" e "cattivo" nel corpo;
  • Sequestranti di acidi biliari (Questran, Kolestipol). I farmaci inibiscono l'assorbimento del colesterolo nell'intestino, sono usati molto raramente;
    Vitamine. Raccomandano l'assunzione di vitamina B3 (acido nicotinico), E, ​​B6, B12, acido folico, acidi grassi Omega-3.

Con un eccesso di colesterolo nel sangue, scegli i farmaci e il dosaggio ottimale dovrebbe essere solo uno specialista.

Usando ricette popolari

I seguenti rimedi aiutano a ridurre efficacemente il colesterolo nel sangue:

  • Tintura d'aglio Macinare 350 g di aglio, versare la polvere ottenuta con alcool. La composizione viene insistita in frigorifero per 10-12 ore. La tintura viene consumata fino a 4 volte al giorno, aggiungendo 1 goccia di prodotto in 50 g di latte. È necessario aumentare gradualmente la quantità dell'agente a 15 gocce, quindi ridurlo nuovamente a 1 goccia;
  • Un decotto di radici di liquirizia. Le materie prime sono schiacciate, versano 2-3 cucchiai di radici preparate di 500 millilitri d'acqua bollente. La composizione è bollita per 10 minuti. Filtro dei mezzi, assumere fino a 4 volte al giorno, 70 ml per 15-20 giorni;
  • Brodo dalle radici della cianosi blu. Le materie prime vengono frantumate accuratamente, 350 ml di acqua vengono aggiunti a 1 cucchiaio. La composizione viene portata a ebollizione a fuoco basso, far bollire per 20-25 minuti. Il decotto deve essere preso 2 ore dopo ogni pasto, 5 ml e prima di coricarsi;
  • Infusione di trifoglio La pianta è schiacciata, 2 cucchiai versano 200 ml di acqua tiepida. La composizione viene riscaldata a bagnomaria per 15 minuti. Lo strumento si consiglia di assumere dopo ogni pasto 100 ml;
  • Propoli. Si consiglia di utilizzare una tintura di propoli al 4%, che viene assunta in 6-7 gocce mezz'ora prima del pasto principale. Prima dell'uso, la tintura viene sciolta in 30 ml di acqua. Il corso della terapia non deve superare i 4 mesi;
  • Tintura di calendula. Il farmaco può essere acquistato in forma finita in farmacia. Prendi 30 gocce di tintura tre volte al giorno prima dei pasti. Il corso della terapia è di 4 settimane;
  • Farina di tiglio Le materie prime essiccate devono essere schiacciate in un macinino da caffè alla farina. Lo strumento risultante prende 1 cucchiaino da tè fino a 3 volte al giorno. Raccomandano di bere farina di semi di lino per 1 mese, quindi di fare una pausa per 2 settimane, iniziare un nuovo corso. Lo strumento consente non solo di normalizzare il livello di LDL nel sangue, ma anche di ridurre il peso corporeo, rimuovere le tossine;
  • Usa il sedano. Le foglie e gli steli sono finemente tritati, immersi in acqua bollente. Estratto sedano, cosparso di sesamo, zucchero, sale. Per gustare, è possibile aggiungere una piccola quantità di olio d'oliva. Il piatto è consigliato per colazione e cena. Tuttavia, i pazienti ipotonici non possono usare questa prescrizione;
  • Terapia di fagioli In serata è necessario versare 100 g di legumi con acqua, lasciando la composizione per 10 ore. Al mattino, è necessario sostituire l'acqua con fresco, aggiungere un po 'di bicarbonato di sodio per evitare l'eccessiva formazione di gas. I fagioli sono cotti fino a cottura, consumati durante il giorno per 2 dosi. Il corso della terapia è in media 3 settimane.

L'eccesso di colesterolo nel sangue può portare a disturbi pericolosi nel corpo. La scelta dei metodi di trattamento della condizione dipende dai fattori che hanno provocato la patologia. Pertanto, prima dell'inizio delle misure terapeutiche è necessario condurre una diagnosi completa.

Cause di colesterolo alto e metodi di trattamento

Il colesterolo elevato è spesso percepito come una frase. E inizia immediatamente la ricerca di ricette per diete colesterolo, che erano molto popolari nella metà del secolo scorso. Ma vale la pena di fare una "impresa" così discutibile?

Considera quale colesterolo e il suo tasso nel sangue umano. Che cosa è il colesterolo "cattivo" e "buono", qual è il loro ruolo nel sostenere i processi vitali, le cause del colesterolo alto e i sintomi di tali condizioni. E cercheremo di trovare la risposta alla domanda più importante - se il colesterolo alto è trovato nel tuo corpo, cosa fare?

Cos'è il colesterolo e le sue norme

Il colesterolo (colesterolo) è una sostanza simile al grasso insolubile che fa parte della membrana cellulare. Molto è contenuto nel tessuto nervoso, è anche un componente formante l'ormone.

Il colesterolo (o colesterolo - il nome è meno comune) può essere:

  • endogeno - prodotto dalle cellule epatiche nel corpo umano in una quantità di circa l'80% della norma generale;
  • esogeno - proveniente dall'esterno con il cibo. Tale colesterolo rappresenta circa il 20% del totale.

La connessione non può essere definita dannosa in linea di principio. La minaccia alla salute è il suo componente - lipoproteine ​​a bassa densità. Sono in grado di formare placche aterosclerotiche che chiudono il lume della nave e portano ad aterosclerosi, infarti e ictus.

Per determinare il contenuto di colesterolo nel sangue, vengono eseguiti esami del sangue biochimici.

Nella decodifica, puoi vedere i seguenti indicatori:

  • colesterolo totale;
  • lipoproteine ​​a bassa densità;
  • lipoproteine ​​ad alta densità;
  • trigliceridi.

Questa analisi può essere eseguita in qualsiasi clinica anche senza la consulenza di un medico. Ma per determinare se il colesterolo alto nel sangue o no, è necessario conoscere i limiti della norma, che dipendono dal sesso e dall'età. Questo è particolarmente vero per il colesterolo totale.

Panoramica dei farmaci per ridurre il colesterolo nel sangue: statine e altri farmaci

L'aumento della concentrazione di colesterolo aumenta il rischio di malattie cardiache e vascolari. Le compresse di colesterolo aiutano a ridurre efficacemente il livello pericoloso della sostanza, prevengono le complicazioni e migliorano la qualità della vita dei pazienti che hanno avuto un infarto, ictus, malattia coronarica.

Statine per il colesterolo: se prescritto, effetti collaterali

Inibitori della riduttasi HMG-CoA, in altre parole, le statine sono il gruppo principale di farmaci prescritti per il colesterolo alto, che non hanno analoghi. Se la quantità di LDL dannoso supera significativamente la norma e l'aggiustamento nutrizionale non aiuta a correggere la situazione, al paziente viene prescritta una terapia a lungo termine con statine.

Il principio della loro azione è di sopprimere l'azione dell'enzima responsabile della produzione di colesterolo nel fegato e di rallentare la progressione dell'aterosclerosi. L'assunzione regolare di pillole aiuta a prolungare la vita, le persone che soffrono di aterosclerosi cronica, disturbi circolatori o che soffrono di malattie cardiovascolari croniche.

Quando e chi ha bisogno di assumere statine

Le statine per il colesterolo sono prescritte per le persone ad alto rischio di attacco cardiaco e ictus, quando il colesterolo alto è stabile, non scende ed è 300-330 mg / dL o 8-11 mmol / l, e anche nei casi in cui almeno una condizione è soddisfatta:

  • un attacco di cuore, ictus o attacco ischemico;
  • intervento chirurgico di bypass delle arterie coronarie;
  • lesioni aterosclerotiche delle arterie coronarie;
  • aumento dei livelli di proteina c-reattiva e deposizione di calcio nelle arterie.

Il trattamento con pillole di colesterolo non è prescritto a persone praticamente sane con un leggero aumento dei livelli di LDL, dal momento che gli effetti negativi sul corpo saranno più forti dei benefici. Inoltre, non è consigliabile iniziare il trattamento con statine nei seguenti casi:

  • aumento insignificante e instabile di colesterolo;
  • mancanza di aterosclerosi;
  • non ci sono stati attacchi di cuore o ictus;
  • nessun deposito di calcio nelle arterie o è insignificante;
  • La proteina c-reattiva è inferiore a 1 mg / dL.

Va tenuto presente che il trattamento con statine può durare per tutta la vita. Una volta cancellati, i livelli di colesterolo torneranno ai livelli precedenti.

L'uso di statine deve essere effettuato solo su indicazione di un medico in considerazione delle numerose controindicazioni e degli effetti collaterali. Quando si prescrivono compresse, vengono presi in considerazione i seguenti fattori:

  • età e sesso del paziente;
  • malattie trasferite o esistenti del sistema cardiovascolare ed ematopoietico, compreso il diabete mellito.

I pazienti anziani devono assumere statine con estrema cautela se usano altri farmaci per trattare l'ipertensione, la gotta o il diabete. Per questa categoria di pazienti, gli esami del sangue di controllo e gli esami del fegato vengono eseguiti 2 volte più spesso.

Effetti collaterali di statine

Le statine, recensioni di cui nella maggior parte dei casi sono positive, hanno un effetto complesso. Oltre alla prevenzione dell'aterosclerosi, vengono prescritti dopo infarti e ictus.

L'uso prolungato di statine aiuta:

  • rallentare la progressione dell'aterosclerosi;
  • ridurre la probabilità di infarto, ictus e malattia coronarica (CHD);
  • normalizzare il livello di LDL e aumentare l'HDL;
  • ripristinare le proprietà dei vasi sanguigni e alleviare l'infiammazione in loro;
  • migliorare la qualità della vita del paziente dopo infarti e ictus.

Ma è importante capire che questo gruppo di farmaci agisce a livello biochimico, inibendo il lavoro dell'enzima più importante responsabile della sintesi del colesterolo. Il principale pericolo delle statine è la possibile distruzione delle cellule del fegato.

Tracciare l'impatto negativo delle droghe non è difficile. Tutti i pazienti che assumono statine sono sotto costante controllo medico e periodicamente (ogni 1-2 mesi) eseguono test di funzionalità epatica e analisi della bilirubina. Con prestazioni scadenti, il trattamento viene annullato e le statine vengono sostituite con compresse con un'azione più delicata.

I farmaci che abbassano il colesterolo hanno molteplici controindicazioni ed effetti collaterali. Oltre all'impatto negativo sul fegato, possono causare disturbi nel lavoro di altri sistemi e organi:

  • Apparato muscolo-legamentoso. I pazienti sviluppano dolori gravi e di lunga durata nei muscoli e nelle articolazioni. Disagio causato da infiammazione e atrofia del tessuto muscolare. Forse lo sviluppo di miopatia e rabdomiolisi (la più grave complicanza della miopatia, la morte di un'area muscolare ricca, è rara: 1 caso per 40 mila).
  • Tratto gastrointestinale. Le pillole per abbassare il colesterolo hanno un effetto negativo sul processo digestivo. Tuttavia, questo non rappresenta un pericolo per la salute e la vita del paziente. I sintomi dispeptici segnalano un'intolleranza individuale ai componenti del prodotto. In questo caso, viene annullato o ridotto il dosaggio.
  • Sistema nervoso Memoria e pensiero alterati, perdita di ricordi per un periodo di tempo recente. L'amnesia può durare diversi minuti o ore. Le reazioni avverse sono molto simili alla sindrome di Alzheimer. Ci può anche essere la paralisi del nervo facciale, un disturbo nei muscoli e un cambiamento nel gusto.

Va tenuto presente che non tutte le reazioni negative possono verificarsi in un particolare paziente. Come mostra la pratica, la frequenza degli effetti avversi della terapia non supera il 3% (75 su 2500 soggetti).

Diabete e statine

Le statine hanno un altro svantaggio significativo: aumentano gli zuccheri nel sangue di 1-2 mmol / l. Ciò aumenta il rischio di diabete di tipo 2 del 10%. E in quei pazienti che hanno già il diabete, l'assunzione di statine peggiora il controllo e aumenta il rischio della sua rapida progressione.

Ma dovrebbe essere chiaro che i benefici dell'assunzione di statine possono essere molto maggiori degli effetti avversi che hanno sul corpo. I farmaci riducono efficacemente il rischio di infarti e ictus, prolungano l'aspettativa di vita, che è molto più importante di un moderato aumento della glicemia.

Nel diabete, è molto importante che il trattamento sia completo. L'assunzione di pillole deve essere combinata con una dieta a basso contenuto di carbonio, una maggiore attività fisica e il dosaggio di insulina.

Classificazione delle statine

Il gruppo di statine include una grande quantità di farmaci. In medicina, sono suddivisi in base a due parametri: per generazioni (periodo di rilascio sul mercato farmaceutico) e origine.

  • I generazione: Simvastatina, Pravastatina, Lovastatina. Il livello delle lipoproteine ​​ad alta densità è aumentato in quantità molto piccole. Un effetto benefico sullo stato dei vasi sanguigni, migliorare la composizione del sangue, avere proprietà antiossidanti. Hanno l'effetto più debole di tutte le droghe. Le compresse sono prescritte a pazienti con ipercolesterolemia primaria ad alto rischio di sviluppare aterosclerosi coronarica.
  • Seconda generazione: fluvastatina. Riduce efficacemente la produzione di colesterolo nelle cellule coinvolte nella sua sintesi, migliora l'assorbimento e la produzione di LDL. Di tutti i farmaci che riducono il colesterolo, ha l'effetto più delicato sul corpo. E 'prescritto per i disturbi del metabolismo lipidico per la prevenzione delle complicanze: aterosclerosi coronarica, malattia coronarica, infarto e ictus dopo interventi chirurgici.
  • Terza generazione: Atorvastatina. Pillole efficaci che vengono prescritte a pazienti con forme complesse di ipercolesterolemia, con un tipo misto di malattia, predisposizione ereditaria. Indicato alle persone che soffrono di malattie cardiovascolari, con un aumentato rischio di sviluppare malattia coronarica.
  • IV generazione: Rosuvastatina, Pitavastatina. I migliori farmaci moderni con l'azione più efficace e un minimo di effetti collaterali. Ridurre l'LDL e aumentare l'HDL, pulire i vasi sanguigni, prevenire la subsidenza sulle pareti vascolari delle placche di colesterolo. Usato per trattare e prevenire l'aterosclerosi e le sue conseguenze. A differenza delle precedenti generazioni di farmaci, Rosuvastatina non solo combatte le lipoproteine ​​nocive, ma allevia anche l'infiammazione vascolare, che, secondo gli scienziati, è anche la causa dell'aterosclerosi. La pitavastatina è un farmaco ideale per i diabetici. Questo è l'unico rimedio dal gruppo di statine che non influisce sul metabolismo del glucosio e, di conseguenza, non ne aumenta il livello.

Se ci sono malattie croniche del fegato, si raccomanda di usare solo farmaci moderni nelle dosi più basse. L'ultima generazione di statine protegge le cellule del fegato e causa meno danni al corpo. Ma è severamente vietato combinare con alcool e qualsiasi tipo di antibiotico.

Per origine, tutte le statine sono suddivise in:

  • Naturale: Lovastatina. Le medicine, il cui principale ingrediente attivo è una coltura isolata dai funghi penicillina.
  • Semisintetico: Simvastatina, Pravastatina. Sono derivati ​​di acido mevalonico parzialmente modificati.
  • Sintetico: Fluvastatina, Rosuvastatina, Atorvastatina, Pitavastatina. Compresse per abbassare il colesterolo con proprietà qualitativamente nuove.

Non c'è bisogno di pensare che le pillole di colesterolo naturale siano più sicure a causa della loro composizione. Questa opinione è sbagliata. Hanno anche molteplici effetti collaterali, proprio come le loro controparti sintetiche. Inoltre, gli esperti dicono che assolutamente sicuro, non causando reazioni negative, i farmaci non esistono.

Statine di generazioni, prezzo medio nelle farmacie

Quali farmaci appartengono alle statine e quanto sono efficaci per abbassare il colesterolo possono essere trovati nella tabella.

Farmaci per abbassare il colesterolo

Dopo che è stato eseguito un esame del sangue per i livelli di colesterolo ed i suoi risultati indicano un aumento di questo livello, il medico, nella maggior parte dei casi, prescrive compresse al paziente che abbassano il livello di colesterolo - le statine.

In questo caso, il medico deve spiegare al paziente che l'assunzione di queste compresse, da ora in poi, deve essere effettuata continuamente. È inoltre necessario chiarire che tutte le pillole che abbassano i livelli di colesterolo hanno un sacco di effetti collaterali. Pertanto, ogni persona dovrebbe iniziare a pensare a quali farmaci scegliere.

Tra i farmaci per abbassare il livello di colesterolo nel sangue, ci sono 2 gruppi principali di agenti farmacologici - questi sono i fibrati e le statine, raccomandano anche l'uso di acido lipoico e Omega 3.

Statine - farmaci per abbassare il colesterolo nel sangue

Le statine sono sostanze chimiche che influenzano la produzione di enzimi nel corpo. Questi enzimi sono la base per la sintesi del colesterolo. Secondo le istruzioni per le statine della droga hanno le seguenti proprietà:

non avere effetti cancerogeni e mutageni;

ridurre la probabilità di complicanze ischemiche del 15%, così come il rischio di infarto miocardico e angina del 25%;

aumentare la concentrazione di apolipoproteina A e colesterolo HDL;

ridurre il colesterolo totale del 30-45% e LDL - del 40-60%;

ridurre la concentrazione di colesterolo nei pazienti con presenza di ipercolesterolemia omozigote, che non è suscettibile di terapia con farmaci ipolipemizzanti;

ridurre la concentrazione di colesterolo totale nel plasma sanguigno a causa dell'inibizione dell'HMG-CoA reduttasi e anche ridurre la sintesi di colesterolo nel fegato.

Effetti collaterali statitov

L'uso di letti come terapia per il colesterolo alto nel sangue può causare i seguenti effetti collaterali:

Il più delle volte: mialgia, flatulenza, dolore addominale, diarrea, stitichezza, nausea, mal di testa, sindrome astenica.

Sistema nervoso: neuropatia periferica, parestesia, ipoestesia, vertigini, malessere, amnesia.

Apparato digerente: pancreatite, ittero colestatico, anoressia, epatite, diarrea, vomito.

Sistema muscolo-scheletrico: artrite delle articolazioni, miopatia, crampi muscolari, mal di schiena, miosite.

Reazioni allergiche: eritema essudativo, sindrome di Lyell, anafilassi, prurito della pelle, orticaria, eruzione cutanea.

Sistema circolatorio: trombocitopenia.

Metabolismo: ipoglicemia, diabete.

Edema periferico, obesità, impotenza

Gruppi di pazienti per i quali l'uso di statine è obbligatorio

Pubblicità e istruzioni convincono la gente che l'uso delle statine ha un effetto positivo sulla salute generale e riduce il rischio di ictus e infarto. Molte fonti sostengono che le statine devono essere assunte per prevenire ictus e infarti.

In realtà, tutto è molto più complicato, e i pazienti anziani che assumono statine sono una questione controversa. Oggi ci sono punti di vista come supporto all'uso di statine e proibizione.

Alcuni studi affermano che le statine sono necessarie per i livelli elevati di colesterolo nel sangue, riducendo allo stesso tempo il rischio di sviluppare malattie cardiovascolari.

Altri ritengono che il danno potenziale derivante dagli effetti collaterali delle statine non sia paragonabile ai benefici di tale prevenzione delle malattie cardiovascolari.

Oggi, nel territorio della Federazione Russa, le statine sono utilizzate nella maggior parte delle istituzioni cardiologiche, dal momento che il loro uso riduce la mortalità. Tuttavia, questo non significa che dovrebbero essere attribuiti a tutti i pazienti che hanno problemi con il sistema cardiovascolare, inoltre, tali farmaci non sono raccomandati per tutte le persone oltre i 45 anni di età e in presenza di un leggero aumento dei livelli di colesterolo.

Assegnazione obbligatoria di statine:

malattia coronarica con alto rischio di infarto e ictus;

infarto del miocardio, sindrome coronarica acuta;

chirurgia ricostruttiva su grandi vasi o cuore;

come prevenzione secondaria, dopo aver subito un ictus o un infarto.

Conclusione. Le statine sono necessarie per tutti i malati di gravi malattie coronariche, dal momento che l'assunzione di questi farmaci influisce direttamente sull'aspettativa di vita. Al fine di ridurre gli effetti collaterali del prendere il farmaco, è necessario scegliere il dosaggio corretto e monitorare costantemente la biochimica del sangue. Se le transaminasi sono elevate, le statine si annullano. La più grave complicanza del trattamento con statine è la rabdomiolisi, ma è piuttosto rara.

I dubbi benefici delle statine:

in pazienti con diabete;

prima della menopausa nelle donne;

a basso rischio di sviluppare patologie.

Le catene di farmacie sul territorio della Federazione Russa offrono i seguenti tipi di statine, che differiscono nel grado di abbassamento del colesterolo:

"Lovastatina": abbassa il colesterolo del 25%;

Fluvastatina - del 29%;

Simvastatina - del 38%;

Atorvastatina - del 47%;

"Rosuvastatina" - del 55%.

Principi di scelta delle statine

La ricezione, o il rifiuto di prendere statine - è una decisione individuale di ogni paziente, che prende sulla base delle raccomandazioni del medico. Se si decide di assumere statine, il medico dovrebbe selezionare il farmaco che sarà il più ottimale in ciascun caso, in base alla presenza di malattie croniche nel paziente.

Assegnare autonomamente farmaci per abbassare il colesterolo è proibito. Anche se hai notato violazioni nel metabolismo dei lipidi o test hanno dimostrato che i livelli di colesterolo sono superati, è necessario consultare un medico, perché solo un medico può valutare correttamente i rischi a seconda di:

malattie esistenti del sistema cardiovascolare o altre patologie, in particolare il diabete mellito;

peso, età, sesso.

Se è stata assegnata una statina, dovrebbe essere fatta, seguendo rigorosamente tutte le istruzioni del medico e facendo un esame del sangue per il colesterolo tutte le volte che è necessario. Se il farmaco prescritto non è adatto a causa del prezzo elevato, allora l'opzione di sostituirlo con un analogo dovrebbe essere discusso con il medico e non richiesto in farmacia. Sfortunatamente, gli analoghi domestici sono di qualità inferiore non solo alle droghe straniere originali, ma anche agli analoghi esteri di questi farmaci.

Se le statine sono prescritte per un paziente anziano, allora è necessario discutere le opzioni per l'assunzione di questi farmaci con diabete mellito, ipertensione, gotta, poiché l'uso simultaneo di questi farmaci può aumentare il rischio di miopatia il doppio.

Se il paziente ha una malattia cronica del fegato, allora è meglio che prenda Rosuvastatina, ma solo a basse dosi. Puoi anche usare la Pravastatina, poiché questi due farmaci forniscono protezione per il fegato, ma vale la pena ricordare che al momento della somministrazione, l'assunzione di alcol e antibiotici dovrebbe essere completamente esclusa.

La pravastatina è anche preferibile in presenza di dolore muscolare persistente o rischio di danni muscolari. Questo farmaco ha un effetto tossico più debole sui muscoli.

In presenza di patologie croniche dei reni sono severamente vietati - Atorvastin calcio, Lescol, Fluvastin, perché sono molto tossici per i reni.

I pazienti che cercano di ridurre l'LDL possono assumere alternativamente tutti i tipi di statine, ad esempio Rosuvastatina o Atorvastatina.

Al giorno d'oggi non ci sono prove sulla fattibilità della combinazione di statine con acido nicotinico. Inoltre, l'acido nicotinico può causare un calo dei livelli di zucchero nel sangue nei diabetici, esacerbazione della gotta, sanguinamento dal tratto gastrointestinale e anche aumentare il rischio di rabdomiolisi e miopatia se usato insieme alle statine.

Studi sul potenziale danno delle statine

In passato, secondo le raccomandazioni dei ricercatori americani, i nostri cardiologi cercavano di prescrivere statine per qualsiasi variante della malattia coronarica, nonché bassi rischi cardiovascolari negli adulti e ipertensione arteriosa. Inoltre, i dosaggi dei farmaci erano piuttosto alti - 80 mg.

Tuttavia, nel 2013, nel British Medical Journal, l'editore Fiona Godley pubblicò un articolo sulla fattibilità dell'utilizzo di statine. Secondo studi osservazionali, nel 20% dei casi, i pazienti trattati con statine hanno sviluppato un esito sfavorevole.

Un gruppo di ricercatori guidati da Rory Collins, che ha ricevuto compensi dai produttori di statine, ha chiesto di ritirare questi articoli, ma nel corso di dati di ricerca indipendenti dal British Medical Journal sono stati confermati.

Sul territorio della Russia, tali studi non sono stati condotti, ma i medici continuano a prescrivere attivamente statine ai pazienti. Negli Stati Uniti, le statine sono anche prescritte molto spesso, solo per il periodo del 2007 il fatturato del commercio mondiale di statine era di 40 miliardi di dollari.

Gli scienziati canadesi hanno scoperto che quando si usano le statine, il rischio di sviluppare cataratta nei pazienti aumenta del 57% e se si aggiunge il diabete all'assunzione di statine, il rischio aumenta fino all'82%, come confermato dall'analisi statistica. Quindi, se una persona anziana prende una statina, i processi che portano a una cataratta vengono accelerati 5-6 volte.

Dopo aver analizzato i risultati di 14 studi che hanno valutato il rischio di usare statine su 34.000 pazienti, sono state fatte tali conclusioni. Le statine riducono il rischio di infarti e ictus, ma dato il gran numero di effetti collaterali, non è raccomandato che le statine siano prescritte a pazienti che non hanno avuto un ictus o una malattia cardiaca prima. In quei pazienti che assumono statine su base continuativa, hanno riscontrato anomalie della funzionalità epatica, insufficienza renale, sviluppo della cataratta, miopatia muscolare, vuoti di memoria, sbalzi d'umore e depressione.

Punto di vista individuale sul colesterolo e la sua riduzione mediante farmaci:

Il colesterolo basso è una condizione del corpo più pericolosa di quella elevata e le statine possono ridurre significativamente questo livello.

Ricercatori dalla Germania sostengono che il basso livello di colesterolo porta ad un aumentato rischio di sviluppare anemia, malattie nervose, ictus, malattie del fegato, cancro e aumenta anche il rischio di suicidio e morte prematura.

Bassi livelli di magnesio causano un aumento del rischio di infarto e ictus.

Ricercatori provenienti dagli Stati Uniti sostengono che non è il colesterolo alto che causa lo sviluppo di ictus e infarti, ma livelli di magnesio abbassati. La carenza di magnesio è la causa dell'aumento del colesterolo, lo sviluppo di aritmie, angina, ipertensione, diabete.

La funzione principale del colesterolo (ripristino delle aree danneggiate delle pareti vascolari) può essere soppressa dall'esposizione alle statine.

Per molto tempo, la scienza ha saputo che qualsiasi tessuto cicatriziale è costituito da una grande quantità di colesterolo, e se le pareti dei vasi sanguigni sono danneggiate a causa degli effetti degli acidi, l'accumulo di proteine, quindi il colesterolo elimina questi difetti il ​​più presto possibile. L'LDL è necessaria per la crescita attiva della massa muscolare e della normale attività vitale, se il corpo ne manifesta una mancanza - si manifesta la mialgia o anche la distrofia muscolare.

Le statine abbassano il colesterolo - beneficio o danno.

Gli inibitori della HMG CoA reduttasi arrestano la produzione di colesterolo riducendo la produzione di mevalonato, che è un precursore del colesterolo. Tuttavia, mevalonat è anche una fonte di altre sostanze prodotte dal corpo e la loro mancanza può causare lo sviluppo di altre malattie.

Le statine aumentano il rischio di sviluppare il diabete che innesca un aumento del colesterolo

Se un paziente assume statine per tutto il tempo, allora la probabilità del diabete, secondo diverse fonti, può aumentare dal 10 al 70%. Tuttavia, è noto che in presenza di diabete mellito, il rischio di sviluppare malattie cardiache, ictus, malattia coronarica aumenta di 2-4 volte. Le statine abbassano anche la concentrazione della proteina GLUT4 nelle cellule. Questa proteina è responsabile della quantità di glucosio nel sangue. Scienziati britannici hanno condotto uno studio nel quale hanno preso parte 10.242 donne di età superiore ai 63 anni. Sono stati divisi in 2 gruppi, di cui uno usato statine e l'altro no. Come risultato di questo studio, è stato riscontrato che l'assunzione di statine dopo la menopausa aumenta del 70% il rischio di diabete.

Gli effetti collaterali delle statine appaiono piuttosto lenti, quindi il paziente non nota cambiamenti durante l'assunzione del farmaco.

Le statine possono influenzare le capacità mentali di una persona.

Il corpo umano è un sistema molto finemente coordinato, fisiologicamente e biochimicamente, quindi qualsiasi intervento nei processi naturali del corpo può influire sulla salute in una varietà di modi. Le statine, che influenzano alcuni enzimi del metabolismo del colesterolo, influiscono negativamente sulla funzionalità epatica. Le persone in sovrappeso o sedentarie possono per qualche tempo migliorare le condizioni generali del sistema circolatorio con l'aiuto delle statine, ma l'uso a lungo termine di questi farmaci porta all'interruzione di processi più complessi nei sistemi corporei. Ad esempio, nei pazienti anziani si osserva una significativa diminuzione delle capacità mentali.

Se un paziente sotto i 50 anni ha un livello elevato di colesterolo nel sangue, allora questo indica la presenza di gravi patologie - disturbi del metabolismo del carbonio, malattie degli organi digestivi e infezioni. Dovrebbe essere capito che il colesterolo non è la causa del verificarsi di malattie, ma un tipo di dispositivo di segnalazione che funziona quando ci sono cambiamenti patologici nel corpo. Inoltre, il concetto di dipendenza dell'aterosclerosi dal colesterolo alto nel sangue è ancora solo un'ipotesi.

Mary Enig, un noto specialista nel campo della biochimica dei lipidi, considera l'elevato colesterolo nel sangue la malattia inventata. Il fatto è che un aumento del livello di colesterolo nel sangue è solo una reazione protettiva del corpo all'infiammazione che è apparsa, quindi, prima di tutto, è necessario determinare i fattori che provocano un aumento del colesterolo. Alcuni esperti influenti sono dell'opinione che le malattie cardiovascolari siano causate da diabete, infiammazione, stress.

Molti paesi del mondo, anche trent'anni fa, hanno iniziato a promuovere programmi per ridurre i livelli di colesterolo a livello nazionale. Includono:

mantenere uno stile di vita attivo;

completa cessazione del fumo;

cambiare nella dieta abituale

Come risultato di questi programmi, il tasso di mortalità per malattie cardiovascolari è diminuito in Finlandia e negli Stati Uniti del 50% in trent'anni. Tuttavia, non è completamente chiaro che cosa abbia causato questi risultati: un aumento dell'attività fisica, una dieta e smettere di fumare o assumere statine. Pertanto, è meglio effettuare la prevenzione della CVD in modo naturale e iniziare a prendere le statine solo dopo aver consultato un medico.

Valutazione del danno e dei benefici dell'uso di statine negli anziani

Come risultato di un altro studio, in cui 3070 persone hanno preso parte all'età di 60 anni, è stato riscontrato che il 30% dei pazienti aveva dolore muscolare dopo aver assunto statine. Inoltre, ci sono stati reclami di affaticamento, grave debolezza e meno energia. Questi effetti collaterali erano particolarmente intensi nelle persone che stavano appena iniziando a prendere statine.

Pertanto, i tassi di attività in una persona che assume statine sono diminuiti di 40 minuti a settimana. La presenza di dolore nei muscoli porta ad una mancanza di motivazione per eseguire esercizi, allenamento, camminata normale, rispettivamente, l'inazione porta all'approssimazione di un possibile ictus o infarto. Inoltre, i dolori muscolari causano un rapido aumento di peso, poiché non esiste una vita attiva a tutti gli effetti. I muscoli iniziano a indebolirsi, e il sistema cardiovascolare è sotto stress supplementare, di conseguenza, questo porta ad un ictus o infarto.

Altri farmaci per abbassare il colesterolo nel sangue

fibrati

Oltre alle statine, ci sono altri farmaci che possono abbassare i livelli di colesterolo nel sangue. I derivati ​​dell'acido fibrico possono legarsi all'acido biliare e ridurre la produzione di colesterolo da parte del fegato. I fenofibrati portano ad una diminuzione dei lipidi nel corpo, rispettivamente, anche il livello di colesterolo diminuisce.

Secondo studi clinici, è stato stabilito che i fenofibrati possono ridurre il colesterolo del 25% e i trigliceridi del 40-50%, mentre c'è un aumento dell'HDL (colesterolo buono) del 10-30%. Le istruzioni per i farmaci compressi tsifofibratami e fenofibrata dicono che quando vengono utilizzati, c'è una diminuzione dei depositi extravascolari e una diminuzione del livello di colesterolo e trigliceridi.

Tuttavia, l'uso prolungato di questi farmaci porta a un sacco di effetti collaterali che più spesso influenzano il sistema digestivo - diarrea, vomito, flatulenza, dispepsia.

Effetti collaterali dei fenofibrati:

Reazioni allergiche: orticaria, eruzione cutanea, prurito della pelle, fotosensibilità;

Sistema nervoso: disfunzione sessuale, mal di testa;

Sistema cardiovascolare: embolia polmonare, tromboembolia venosa;

Sistema muscolo-scheletrico: spasmi muscolari, miosite, rabdomiolisi, mialgia diffusa, debolezza muscolare;

Apparato digerente: calcoli biliari, diarrea, flatulenza, nausea, vomito, dolore addominale, pancreatite, epatite.

Al fine di ridurre il dosaggio delle statine, se i loro effetti collaterali sono particolarmente evidenti, praticare una combinazione di statine con fibrati.

Farmaci che riducono l'assorbimento del colesterolo nella parete intestinale

"Ezetemb" è un nuovo farmaco che ha la proprietà di ridurre l'assorbimento del colesterolo nell'intestino. Inoltre, Ezetemb, a differenza di Xenical, Orsoten, Xenalana, Orlistat, non causa diarrea. La dose giornaliera del farmaco è di 10 mg.

Va ricordato che solo il 20-30% del colesterolo viene dal cibo, il resto del colesterolo entra nel sangue come risultato della sintesi del corpo.

Altri farmaci per abbassare il colesterolo

Se il medico fa una raccomandazione, puoi provare a prendere integratori alimentari, vale a dire: olio di lino, acido lipoico, Omega 3, Tykveol.

In generale, l'omeopatia non è un farmaco, rispettivamente, gli studi clinici su questi farmaci non vengono eseguiti. Se confrontiamo le statine, allora gli integratori alimentari sono molto inferiori a loro come agenti profilattici per incidenti vascolari e mortalità precoce.