Image

Elevata bilirubina nel sangue di un neonato: cause, sintomi (segni), effetti

Circa il 70% dei neonati sviluppa ittero fisiologico. Per evitare che si trasformi in una forma patologica pericolosa per la salute, è necessario tenere sotto controllo i livelli di bilirubina.

Cos'è la bilirubina

La bilirubina è un prodotto intermedio di alcune reazioni nel corpo umano. Appare dopo il collasso dell'emoglobina in due parti: globina ed eme. Il processo si verifica quando i globuli rossi invecchiano.

Le particelle dell'emma sono tossiche, quindi il corpo vuole liberarsene. Pertanto, le particelle vengono convertite in bilirubina per essere ulteriormente portate in evidenza.

Una certa quantità di bilirubina è normale nel corpo di un adulto, ma nel neonato il livello è significativamente più alto.

Livelli elevati di bilirubina possono essere:

  1. sintomo di ittero,
  2. una conseguenza dell'ostruzione del dotto biliare (ad esempio un tumore),
  3. conseguenza di una dieta ipocalorica.

Bilirubina indiretta, diretta e totale

Per determinare il livello di bilirubina nel sangue, è importante considerare 3 indicatori:

È importante conoscere la percentuale di tutti e tre gli indicatori.

La bilirubina libera o diretta è insolubile e non viene escreta dal corpo. Enzimi del fegato di processo di bilirubina indiretta, lascia il corpo attraverso le feci e l'urina.

La maggior parte della bilirubina è una sostanza indiretta - il 75% del totale. Diretto è nel corpo del 25%. Ma nei neonati durante il primo mese di vita, questi rapporti potrebbero essere diversi.

La traduzione in bilirubina solubile diretta può avvenire nel fegato sotto l'influenza di determinati enzimi. La fornitura di bilirubina "cattiva" al fegato viene eseguita da speciali proteine ​​chiamate albumina sierica.

Queste proteine ​​sono quantitativamente carenti nel corpo del neonato. Dopo la maturazione del sistema enzimatico del bambino, la "cattiva" bilirubina verrà elaborata e rimossa dal corpo.

Pertanto, il tasso di bilirubina in un bambino appena nato è naturalmente sopravvalutato e rimane a questo livello di circa 2 o 4 settimane.

Il problema è che non tutti gli ittero dei bambini sono fisiologici. Il processo può essere trasformato in patologico molto rapidamente, se il livello di bilirubina è superiore alla soglia ammissibile o se vi è un aumento costante in esso.

L'ittero patologico dei bambini ha le seguenti caratteristiche:

  1. corre più a lungo di fisiologico,
  2. richiede un trattamento urgente
  3. necessita di un monitoraggio costante della bilirubina (ogni giorno).

Norma bilirubina nei neonati

Quindi, come è noto, la bilirubina nei bambini è sempre alta. Negli adulti e nei bambini, è normalmente nell'intervallo di 8,5 - 20,5 μmol / l. Tuttavia, in un bambino appena nato, la concentrazione di una sostanza può essere anche superiore a 205 μmol / L.

Il livello di bilirubina nel sangue di un bambino nato di recente cambia quasi ogni giorno, diminuendo gradualmente. Il tasso per un bambino di una settimana è considerato di 205 μmol / l, tuttavia, nei neonati prematuri, questa cifra è inferiore - 170 μmol / l).

Nei neonati, la bilirubina aumenta 2-4 giorni dopo la nascita. Se non ci sono fattori negativi, il livello della sostanza ritorna normale entro un mese. Alla fine del primo mese di vita, il livello raggiunge l'indicatore "adulto".

Ci sono casi in cui la concentrazione di una sostanza nel sangue continua ad aumentare. Un livello elevato rappresenta una seria minaccia per la salute di un bambino. Se le percentuali sono superiori a 256 μmol / L (e 172 μmol / L per un bambino prematuro), è necessario ricoverare urgentemente il bambino per abbassare il livello della sostanza in condizioni mediche.

Cause di elevata bilirubina nel neonato

Sorge spontanea una domanda: perché alcuni bambini hanno ittero fisiologico facilmente e senza conseguenze, mentre altri bambini soffrono di un tipo patologico di ittero che richiede un intervento chirurgico?

In forma grave, ittero patologico si verifica sullo sfondo di rapida crescita della bilirubina (più di 85 μmol / l al giorno). Inoltre, l'ittero patologico è diverso:

  1. La diffusione del giallo sotto l'ombelico del bambino, così come sui piedi e sui palmi,
  2. Oppressione o estrema eccitabilità del bambino,
  3. Feci coloranti bianche, urine scure.

I fattori che sviluppano la bilirubinemia infantile possono essere:

  • gravidanze gravi e complicazioni
  • malattie materne, come il diabete,
  • uso di determinati farmaci durante il parto,
  • prematurità del bambino
  • ipossia intrauterina (mancanza di ossigeno),
  • soffocamento fetale (asfissia).

Inoltre, gli effetti di ittero patologico in un bambino possono essere i seguenti:

  • infezione epatica,
  • incompatibilità da sangue di madre e figlio,
  • ittero ostruttivo
  • ostruzione intestinale,
  • vari disturbi ormonali
  • La sindrome di Gilbert e altri disturbi nel fegato del bambino,
  • deformazione dei globuli rossi per motivi genetici.

Una condizione critica può essere prevenuta se l'ingiallimento del bambino viene notato nel tempo.

Conseguenze di alta bilirubina nei neonati

In generale, una grande quantità di bilirubina influisce negativamente sulla salute del bambino. La concentrazione anormale colpisce principalmente il sistema nervoso e il cervello.

Il pericolo è che la sostanza si accumuli e provochi gravi intossicazioni, causando la morte di terminazioni nervose, cellule cerebrali e altre gravi conseguenze.

Questo può essere espresso in futuro dalle seguenti violazioni:

  • disturbi mentali
  • perdita dell'udito
  • ritardo mentale
  • perdita della vista
  • altre deviazioni.

Pertanto, il livello di bilirubina in un bambino deve essere monitorato da un medico. Se durante l'esame il pediatra sospetta lo sviluppo di ittero in un bambino, lo indirizzerà immediatamente allo studio della bilirubina e della sua frazione.

È necessaria un'assistenza medica urgente se un bambino con ittero presenta i seguenti sintomi:

  1. sonnolenza, letargia pura,
  2. riflesso di suzione ridotto
  3. tiki, ansia, sequestro,
  4. aumento delle dimensioni della milza e del fegato,
  5. abbassando la pressione sanguigna.

Riduzione della bilirubina nel sangue del neonato

Il trattamento richiede solo ittero patologico. Il tipo fisiologico di ittero passa da solo e non è pericoloso per l'uomo.

Il trattamento più efficace per la bilirubinemia è il trattamento con raggi luminosi. Ma il metodo è usato sempre meno, ei bambini sono trattati con droghe tossiche. Pertanto, se al bambino non viene prescritta la terapia della luce, potrebbe essere utile sapere perché.

È importante essere preparati al fatto che dall'irradiazione un bambino inizierà a perdere i capelli o a staccarsi la pelle. Non c'è bisogno di avere paura, dopo la fine del corso di trattamento, tutti i fenomeni spiacevoli passeranno da soli. È necessario applicare il bambino più spesso al seno e trattare la sua pelle con agenti idratanti.

La fototerapia o il trattamento al quarzo risulta solo nei primi giorni dopo la nascita di un bambino. Se l'ittero è nella forma corrente, allora è impossibile fare a meno del trattamento farmacologico.

È estremamente importante studiare sempre attentamente tutte le istruzioni per i preparati medici prescritti da un medico. Molti di loro non sono così innocui e hanno gravi effetti collaterali e controindicazioni. È necessario trovare un medico per il tuo bambino, di cui ti puoi fidare in questi importanti problemi.

Nel trattamento della bilirubinemia, l'allattamento al seno ha un grande aiuto, specialmente con il colostro. È necessario allattare al seno il bambino, promuove la rapida eliminazione delle tossine dal suo corpo e protegge da potenziali malattie.

I medici raccomandano di usare molti liquidi, in particolare un decotto di cinorrodi. Il bambino ha bisogno di prendere il sole a lungo termine. Il pediatra può nominare inoltre:

Bilirubina elevata nei neonati: cause

Spesso alla dimissione dall'ospedale di maternità, una giovane madre sente da un neonatologo che il suo bambino appena nato ha un ittero. Può essere fisiologico e poi mamma e bambino vanno a casa e aspettano pazientemente che il giallo della pelle passi da solo. E può anche essere patologico, quando un neonato viene inviato all'ospedale pediatrico con sua madre per un ulteriore trattamento.

La causa della comparsa dell'ingiallimento del neonato è un aumento del livello di bilirubina nel sangue. La parola, naturalmente, per le nuove mummie è nuova, causando molte domande e persino il panico. Pertanto, sarà corretto se una donna incinta si familiarizza con un tale concetto in anticipo e capisce di cosa si tratta e se la bilirubina elevata è pericolosa per i neonati. E forse, questa conoscenza aiuterà a proteggere il futuro del bambino dal decorso patologico della malattia.

Cos'è la bilirubina

Nel plasma del sangue umano e della bile c'è un pigmento giallo-bruno - la bilirubina. I suoi derivati ​​sono corpi rossi, danneggiati e obsoleti a causa della distruzione dell'emoglobina. Questo processo invariato si verifica alla scadenza della vita dell'eritrocita. Lascia il corpo con la diretta partecipazione del fegato, insieme alla bile nella composizione delle feci. E solo una piccola frazione passa attraverso i reni.

Alla nascita, il livello di emoglobina del bambino è piuttosto alto. Essendo nello stomaco della madre, un tale livello di globuli rossi era necessario per il bambino per la vita normale. Ma dopo la nascita del suo corpo ha iniziato a lavorare in modo un po 'diverso e così alto l'emoglobina non è più necessario bambino, così inizia a crollare.

La rapida distruzione dell'emoglobina è accompagnata dal rilascio di bilirubina nel sangue, questo processo è così veloce e rapido che il corpo del bambino non ha il tempo di rimuovere i prodotti di decadimento e la bilirubina si accumula nel sangue.

Bilirubina indiretta, diretta e totale

La bilirubina ha tre varietà (frazioni).

La bilirubina indiretta (non legata) è abbastanza tossica, quasi insolubile in acqua, ma ha la capacità di combinarsi bene con i grassi. Se il meccanismo del fegato per elaborare bilirubina indiretta improvvisamente collassa, esso, avendo la capacità di penetrare nelle cellule, inizia ad accumularsi nei depositi di grasso. Può essere rimosso dal corpo solo trasformandolo con l'aiuto di enzimi gastrici in una linea retta.

La bilirubina diretta (legata) è la frazione indiretta che è stata elaborata dal fegato. È assolutamente non tossico e perfettamente solubile, quindi non ha problemi con l'allevamento.

La bilirubina generale di per sé non esiste in natura, è la somma dell'aggiunta di due tipi, diretta e indiretta.

Con l'accumulo nel sangue di una bilirubina diretta legata all'acqua (idrosolubile), sviluppa un ittero fisiologico. Il bambino viene dimesso dalla casa di maternità, dove lui, ricevendo il latte materno, rimuove la bilirubina diretta disintegrata dal corpo in modo naturale in 2-3 settimane. Se il sangue è dominato dalla bilirubina indiretta, che non è solubile in acqua, e quindi non può essere rimossa liberamente dal corpo. In questo caso, le briciole vengono ospedalizzate e riceve cure mediche da neonatologi pediatrici.

Norma bilirubina nei neonati

Il primo esame del sangue del bambino si verifica immediatamente dopo la nascita. Il recinto è fatto dal cordone ombelicale, quando viene tagliato. L'analisi permette di stabilire non solo il gruppo sanguigno del neonato, ma anche il contenuto di bilirubina.

I corpi di un bambino appena nato sono imperfetti. Pertanto, il fegato non ha il tempo di elaborare e rimuovere una grande quantità di bilirubina prodotta. E il suo livello plasma aumenta. Ma col tempo, cade, e circa il quarto giorno dopo la nascita, c'è un contenuto minimo di questa sostanza. Con la crescita del bambino, anche le norme permissive cambiano significativamente.

Norme della bilirubina totale

C'è un'altra tabella distribuita per tipo.

Nei neonati prematuri, il livello di bilirubina è inferiore e non deve superare 170 μmol / l. Un alto livello di bilirubina può essere nei neonati a termine, molti fattori ne influenzano l'aumento.

Cause di elevata bilirubina nel neonato

A volte, l'incontro tanto atteso della nuova mamma con il bambino può essere rattristato dalle parole del medico che il bambino ha aumentato la bilirubina. Quali sono le cause di questo fenomeno?

Il corpo del bambino dopo la nascita sta vivendo un grande stress e sta cercando di adattarsi alle nuove condizioni di esistenza. La manifestazione dell'ingiallimento durante questo periodo parla della morte di massa dei globuli rossi del feto, la cui composizione non assomiglia affatto all'emoglobina del neonato. L'epidermide e le briciole mucose acquisiscono una leggera sfumatura verde oliva. Questa condizione è più comune nei bambini prematuri, la percentuale di bambini nati in tempo è molto inferiore.

Partendo di solito dal 3-4 ° giorno dal momento della nascita, questo fenomeno a 3-5 settimane di vita svanisce da solo e non è in grado di causare danni al bambino. Durante l'allattamento al seno l'ittero fisiologico passa in un periodo più breve. Ciò è dovuto al fatto che il latte materno ha un effetto lassativo e la bilirubina esce naturalmente con le feci.

Sbrigati ad apparire prematuramente bambini in questo stato che hanno bisogno di fototerapia. Sotto l'influenza della luce di una lampada speciale, la bilirubina penetra la bile e l'urina più attivamente e lascia il corpo più velocemente. Il tempo della procedura viene calcolato separatamente per ogni bambino, dato il suo peso. In un giorno, sono consentite diverse sedute, il tempo di "abbronzatura" è determinato dal medico.

Segni di ittero fisiologico:

  • Non può comparire prima di 36 ore dopo la nascita.
  • La tonalità itterica acquisisce solo una parte del polpaccio, fino alla vita.
  • La bilirubina non supera i limiti di 205 μmol / L.
  • Il bambino è attivo e sta bene.

Per i bambini nati in tempo, c'è il concetto di "immaturo". ie Un bambino può nascere tra la 37a e la 39a settimana, ma il suo fegato non è ancora completamente formato, "maturato", quindi non può elaborare l'emoglobina in bilirubina e rimuovere l'eccesso in modo tale che l'ittero non appaia.

Conseguenze di alta bilirubina nei neonati

Ma succede anche che l'ittero fisiologico diventa patologico. I motivi che possono portare a complicazioni sono spiegati dai seguenti fattori.

  • Diversi gruppi sanguigni e fattori Rh incompatibili nelle mamme e nelle briciole.
  • Anomalie genetiche del bambino.
  • Il fegato del bambino è stato esposto al virus prima della nascita.
  • Nei bambini ha interrotto il flusso biliare.
  • Ritardo di crescita intrauterino, immaturità, nascita prematura.
  • Miscele d'alimentazione
  • Assunzione incontrollata di mamma di vari farmaci durante la gravidanza.

Tutti questi fattori provocano lo sviluppo di ittero patologico. Il colore della pelle del bambino diventa giallo-verdastro, le feci schiariscono e l'urina si scurisce al contrario, la milza e il fegato possono aumentare di dimensioni.

Ogni giorno diventa peggio per il bambino: non sarà possibile fare a meno dell'aiuto dei medici. L'inattività dei genitori può portare alla fase successiva della patologia e delle possibili complicanze:

  • Avvelenamento del sistema nervoso e tossine cerebrali.
  • La reale possibilità di sviluppare l'albunemia. (calo di albumina, proteine ​​del sangue di base).

Se la bilirubina entra nel cervello, c'è il rischio di ittero nucleare. E lei, a sua volta, provoca frequenti convulsioni, completa sordità e ritardo mentale. Nei casi avanzati, il bambino può avere una violazione della funzione motoria.

Lo sviluppo della malattia dipende dalle ragioni, dal trattamento precoce del medico e dal trattamento tempestivo prescritto. Con l'osservanza di queste regole, è possibile evitare complicazioni e conseguenze terribili.

Sintomi di ittero patologico:

  • Manifestato nel primo giorno dopo la nascita
  • Un aumento della bilirubina in 24 ore è maggiore di 85 μmol / l.
  • Ingiallimento sotto la cintura, i palmi e l'intero piede del bambino.
  • Cattive condizioni, letargia o viceversa.

Per valutare correttamente la gravità della malattia, si raccomanda di esaminare il bambino alla luce naturale, la luce elettrica dà alla pelle un colore più luminoso. Un bambino nato da una madre con un Rhesus negativo è a rischio e deve essere sotto il controllo vigile dei medici.

C'è una cosa come ittero lattiginoso. La bilirubina del bambino aumenta a causa dell'allattamento al seno. Si ritiene che la ragione per la sua comparsa è acidi grassi contenuti nel latte materno e un grande indicatore di ormoni. Questi elementi possono disturbare il funzionamento del fegato e rallentare la conversione della bilirubina.

Per identificare la connessione di ittero e latte, è necessario trasferire il bambino per un breve periodo alla miscela e controllare la bilirubina. Se la sua prestazione ha cominciato a cadere, allora l'ipotesi è vera.

Ma per una tale prova, non è necessario privare le briciole di latte di mia madre. È possibile alimentare il latte espresso, preriscaldarlo a 50 gradi e lasciarlo raffreddare fino alla temperatura corporea. Questo trattamento aiuta a ridurre l'attività delle sostanze nel latte, impedendo agli enzimi del bambino di funzionare a pieno regime.

Tale ittero non può causare complicazioni. L'allattamento al seno può essere continuato, si raccomanda anche di applicarlo al petto il più spesso possibile, in modo che la bilirubina vada più velocemente con il meconio.

Riduzione della bilirubina nel sangue del neonato

In considerazione del fatto che la bilirubina aumenta nei bambini appena nati a causa di enzimi epatici imperfetti, durante il trattamento è necessario promuovere la sua maturazione e aiutare nel lavoro del fegato. Prima di tutto, vengono prescritti enzimi attivatori come Zixorin. È nominato in proporzioni precisamente calcolate, secondo lo schema e il corso rigorosamente limitato. Si collega al lavoro di una sostanza in grado di riciclare la bilirubina.

Come aiuto, con il trattamento principale, vengono prescritte vitamine: B; A; E e D, così come acido folico e soluzione di glucosio. Quando somministrati per via endovenosa, questi farmaci aumentano i processi metabolici nel fegato e aiutano a rimuovere la bilirubina dal sangue ea trasformarla in una sostanza non tossica.

Con una forma grave della malattia, quando la bilirubina va fuori scala e minaccia di influenzare il cervello, al bambino viene somministrata una trasfusione di sangue sostitutiva. Prendi una piccola porzione e sostituiscila con un prodotto compatibile, ma pulito da questa sostanza. Pertanto, è possibile eseguire l'aggiornamento al 75% del sangue. Queste manipolazioni vengono eseguite per 4-6 giorni e nella maggior parte dei casi si verifica un grave avvelenamento tossico. Questo evento si svolge raramente, solo nei casi più estremi. Il sangue per la procedura viene prelevato solo alla stazione trasfusionale e viene selezionato rigorosamente in base agli indicatori del sangue del bambino, del gruppo e del fattore Rh.

Invece di conclusione

In ogni caso, se il tuo bambino ha un ittero fisiologico o patologico, non c'è motivo di panico. Con l'ospedalizzazione proposta, è meglio essere d'accordo e andare con il bambino in reparto, dove riceverà cure mediche tempestive e qualificate. Un altro vantaggio dell'ospedalizzazione dopo l'ospedale di maternità è che la madre insieme al bambino si sottoporrà a tutti gli esami necessari, come si dice, senza lasciare il reparto.

Cause, trattamento ed effetti dell'aumentata bilirubina nei neonati

Il corpo del bambino è soggetto a fattori avversi esterni. La maggior parte delle mamme della maternità deve sapere che il loro bambino ha la bilirubina.

Per non avere paura di ascoltare queste parole, è necessario capire quale sia la bilirubina (dal momento che non molti lo sanno), così come conoscere le cause di questo fenomeno e le modalità per risolvere questo problema.

Cos'è la bilirubina, classificazione

La bilirubina è un pigmento, il cui alto contenuto può dare un effetto avvelenante al sistema nervoso del bambino. Questo pigmento si forma durante la scomposizione dei globuli rossi nel sangue.

Nel corso della sua attività vitale, i globuli rossi muoiono, a seguito del quale l'emoglobina viene rilasciata, a seguito della quale diventa tossica per il corpo del bambino. Il sistema immunitario, a sua volta, inizia ad attaccarlo, rilasciando gemme che contengono ferro. In conseguenza di gemme e trasformato in bilirubina.

classificazione

Nella pratica medica, ci sono due tipi di bilirubina:

La bilirubina diretta viene eliminata dal corpo del bambino attraverso le feci e l'urina.

norma

L'aumento della bilirubina nel corpo di un bambino nei primi giorni di vita è abbastanza naturale. Pertanto, nell'ospedale di maternità, i medici spesso eseguono un esame del sangue per determinarne il livello. Se il pigmento viene notevolmente superato, allora il bambino ha l'ittero.

Nei primi giorni di vita, il livello di bilirubina nel sangue deve essere di 60 μmol / l. Alcuni giorni dopo il livello del pigmento sale a 205 μmol / l. e questi sono indicatori assolutamente normali e assolutamente non dovrebbero spaventare la mamma.

Se un bambino nasce prima del tempo, il livello di bilirubina nel sangue è di 170 μmol / l, ma non di più. Quando un bambino compie 1 mese, il livello del pigmento scende a 8.5-20.5 μmol / l.

Se dopo 1 mese di vita il livello non cade e rimane costantemente a ritmi elevati, questo può indicare la presenza di vari tipi di cambiamenti patologici nel corpo del bambino e in questo caso il bambino mostra ospedalizzazione e test di laboratorio aggiuntivi che aiutano a identificare e diagnosticare la malattia.

Elevata bilirubina nel sangue di un neonato: cosa significa, cause

Nella pratica medica, ci sono diversi fattori principali che hanno causato un aumento del livello di bilirubina nel sangue di un neonato, ma questo si applica solo a quei casi in cui un elevato livello di pigmento viene mantenuto nel sangue per più di 1 mese di vita.

Malattia epatica patologica in un bambino. I sintomi in questo caso, oltre all'aumentata bilirubina, sono:

  1. Sensazioni di dolore. Se parliamo di neonati (che non possono dire del dolore), allora sono spesso cattivi, piangono senza motivo e premendo le gambe allo stomaco. I bambini più grandi, che possono dire sulla natura del dolore, si lamentano del dolore nella parte destra dell'addome sotto le costole.
  2. Ittero. L'ingiallimento osservato della pelle. Tuttavia, poiché l'ittero è abbastanza comune alla nascita, è quindi necessario in questo caso prestare attenzione a sintomi di natura diversa.
  3. Fegato ingrandito. Questo può essere determinato esaminando il bambino, cioè con la palpazione del fegato.
  4. Sgabello che si rompe Un bambino con una rottura del fegato ha feci liquide regolari o feci liquide alternate con stitichezza.
  5. Cambia il colore della sedia. Nei bambini con malattie del fegato, lo sgabello sembra argilla, ed è completamente scolorito (bianco).

Ittero meccanico Si verifica a causa del blocco delle vie biliari.

La cirrosi. La cirrosi epatica nei neonati è estremamente rara, ma se viene ancora diagnosticata, il decorso della malattia sarà molto più progressivo rispetto a un adulto.

Ostruzione intestinale L'ostruzione intestinale è un fenomeno abbastanza comune tra i bambini e quasi il 3% dei bambini ne soffre.

I primi sintomi di ostruzione sono il dolore, il bambino spesso piange e preme le gambe verso la pancia, ma nelle fasi iniziali la malattia può essere confusa con la colica e solo con il tempo, se ci sono una serie di altri sintomi, viene diagnosticata l'ostruzione.

I sintomi di accompagnamento sono: stitichezza alternata e indigestione, dopo che la costipazione comincia a prevalere, c'è anche gonfiore e flatulenza. Durante l'esecuzione di casi, il bambino potrebbe vomitare con sangue.

Farmaci. In alcuni casi, un aumento della bilirubina può essere una conseguenza dell'assunzione di alcuni farmaci. Questo può essere osservato nei bambini le cui madri hanno assunto medicinali durante la gravidanza nel corso della malattia.

I genitori dovrebbero essere consapevoli che i primi 4 giorni della vita di un bambino sono tra i più importanti, perché in questo momento, in base ai risultati dei test di laboratorio, è possibile determinare se un bambino ha cambiamenti patologici nel tempo.

Come normalizzare la pressione bassa a casa, leggi in questo articolo.

Da qui imparerai perché è stato prescritto Duphaston.

Qual è il pericolo di una elevata bilirubina nei neonati?

Aumentare il livello di bilirubina in un neonato per più di 1 mese di vita è estremamente pericoloso per la vita del bambino.

Questo fenomeno è estremamente pericoloso per il sistema nervoso del bambino. Se non si diagnostica la malattia in tempo, che ha comportato tali conseguenze e non si inizia a trattarla, abbassando così il livello del pigmento, allora si minaccia il bambino con demenza, oltre a paralisi o perdita dell'udito.

Quali test devono passare?

  1. Non appena il bambino è nato, mentre era ancora nella camera di nascita, ha misurato il livello di bilirubina nel sangue. Dopo due giorni, l'analisi viene ripetuta.
  2. Nei bambini nati prima del tempo stabilito, il livello del pigmento viene misurato in un giorno e poi ogni giorno, per diversi giorni.
  3. Il prelievo di sangue per determinare il livello di bilirubina nei bambini a rischio (gravidanza difficile o parto, pronunciato giallo in caso di nascita) il sangue viene prelevato dalla vena sulla testa, questo processo viene ripetuto ogni giorno.

Questa procedura è assolutamente indolore, quindi le mamme non devono preoccuparsene, perché la recinzione viene eseguita da un medico esperto o da un'infermiera con un ago molto sottile e speciale.

Nei bambini senza sintomi pronunciati di ittero, il sangue non viene prelevato per l'analisi, in questa situazione la bilirubina viene misurata con un dispositivo speciale - bilitest. La procedura è assolutamente indolore.

Bilitest è un dispositivo che misura il livello di giallo sulla fronte di un bambino, e il risultato può essere visto immediatamente.

Quando la pelle è gialla, il livello del pigmento viene misurato per tutto il trattamento fino a quando non scende al livello ottimale.

L'analisi successiva del bambino viene eseguita all'età di un mese nella clinica, durante l'esame programmato, il sangue viene prelevato dalla vena del braccio, tuttavia, alcune istituzioni praticano il recinto dalla vena sulla testa.

Come ridurre la bilirubina elevata nei neonati: metodi di trattamento

Con un aumento del livello di pigmento nel sangue (per lungo tempo), i genitori devono immediatamente mostrare il bambino a uno specialista che può fare la diagnosi appropriata e, di conseguenza, prescrivere un trattamento.

Per rimuovere la bilirubina dal corpo del bambino usando diverse tecniche:

  1. Fototerapia. Questo metodo consiste nel trovare il bambino sotto i raggi ultravioletti. Per questo bambino è posto nella culla, sopra il quale è il dispositivo. Ottenere l'ultravioletto sulla pelle di un bambino contribuisce alla rimozione del pigmento dal corpo, ma durante questa procedura, i genitori dovrebbero essere consapevoli che tali raggi possono danneggiare la vista del bambino, quindi i suoi occhi dovrebbero essere coperti con una benda speciale.
  2. Terapia infusionale Come risultato dell'esposizione alla pelle del bambino con luce ultravioletta, una grande quantità di fluido viene espulsa dal suo corpo e, di conseguenza, viene prescritta una terapia infusionale, che aiuta a ripristinare l'equilibrio idrico nel corpo del bambino. Per fare questo, il glucosio, la soda, così come i farmaci per il miglioramento del microcircolo vengono iniettati nel corpo del bambino.
  3. Chelanti. In questo caso, viene nominato Smekta o Entorosgel. Questo è necessario per impedire il processo inverso di assorbimento della bilirubina nel sangue del bambino attraverso l'intestino.
  4. Nei casi più gravi, al bambino viene mostrata una trasfusione di sangue.

La selezione dei metodi per la rimozione del pigmento dall'organismo riguarda esclusivamente il medico.

Quando si allatta al seno mamma si consiglia di mettere più spesso il bambino al seno, in quanto ciò contribuisce anche alla rapida rimozione del pigmento dal corpo.

Conseguenze della bilirubina elevata nei neonati

Come accennato in precedenza, il livello significativamente superato di bilirubina nel sangue di un neonato, che dura a lungo, ha un effetto non rimediabile sul sistema nervoso del bambino. Cosa può quindi rendere invalido un bambino (sordità, demenza), quindi è così importante identificare una tale deviazione nel tempo e, di conseguenza, trattarla.

prevenzione

Durante la gravidanza, la gestante dovrebbe sottoporsi a tutti gli esami di routine e le consultazioni con il suo ginecologo, prendere tutti i test necessari e in presenza di varie malattie infettive in tempo per trattarli.

Il parto, se non ci sono controindicazioni, deve essere effettuato in modo naturale, utilizzando farmaci minimi.

Una delle migliori misure preventive per rimuovere la bilirubina dal corpo di un bambino è l'allattamento al seno. Il latte della mamma ha un effetto lassativo sull'intestino del bambino, quindi il pigmento sarà rapidamente eliminato dal corpo.

Determinare il livello di bilirubina nel sangue di un neonato è uno studio molto importante, quindi non rifiutare, essendo in un ospedale di maternità o in un esame programmato presso la sua clinica. Poiché questa analisi consente al tempo di identificare e prevenire l'insorgere di alcune malattie patologiche nel corpo del bambino.

Alcuni ulteriori suggerimenti sull'ittero fisiologico dei neonati possono essere trovati nel seguente video.

Aumento della bilirubina - di quanto sia pericoloso per il neonato

Il corpo di un neonato è molto suscettibile all'influenza di fattori avversi. Nei primi giorni dopo la nascita, il bambino si trova di fronte al fenomeno di ittero fisiologico, che si basa su una elevata bilirubina nel neonato nel sangue.

Questa condizione non va oltre i limiti della norma, se la sua durata non supera 1-2 settimane. Se la bilirubina indiretta è elevata nei neonati e vi è un cambiamento nel colore della pelle, molti genitori provano il panico, temendo per la salute e la vita del bambino.

Cos'è la bilirubina

Questa sostanza è un pigmento, la cui formazione si verifica a seguito della distruzione delle componenti proteiche del sangue. Il pigmento ha un colore giallo-marrone. Ad esempio, è possibile selezionare aloni marroni attorno a lividi sulla pelle.

La rimozione del pigmento dal corpo avviene con le feci e l'urina quando esposta agli enzimi epatici. La bilirubina è presente nel corpo umano costantemente, in piccole quantità. Se la concentrazione non va oltre la norma fisiologica, allora non è pericolosa. Se la bilirubina nel neonato è aumentata, spesso si forma un danno tossico all'intero organismo.

classificazione

La sostanza è divisa in una frazione di bilirubina diretta e indiretta. La bilirubina indiretta risulta dalla scomposizione dell'emoglobina fetale nei neonati. Questa frazione del pigmento non ha la capacità di solubilità e quindi non viene espulsa dal corpo attraverso il sistema digestivo e gli organi urinari. Nel corpo di un neonato, l'alta emoglobina e la bilirubina sono cose correlate.

Affinché la sostanza lasci il corpo del bambino, deve trasformarsi in una frazione diretta. La trasformazione della frazione indiretta della bilirubina in linea retta avviene sotto l'azione degli enzimi epatici. Pertanto, se i test hanno dimostrato che la bilirubina indiretta nei neonati è elevata, i genitori dovrebbero prendere provvedimenti immediati.

La insufficienza della funzionalità epatica contribuisce alla bassa produzione di enzimi, che aumenta la bilirubina nei neonati.

norme

In un neonato, il tasso di pigmento nel sangue è sempre più alto di quello di un bambino a partire da 1 mese di età. Alla nascita, i livelli normali di bilirubina nel sangue non superano 60 μmol / L. A partire da 3 giorni di vita, la concentrazione dei pigmenti aumenta a 205 μmol / l. Questi indicatori sono la norma assoluta.

Se il bambino nasce prematuro, i valori normali non dovrebbero essere superiori a 170 μmol / l. Quando un bambino compie 1 mese, la velocità della bilirubina scende a 8,5 - 20,5 μmol / l.

Livelli persistenti di bilirubina nei neonati sono indicativi di patologia.

Cause di anormalità

L'aumento fisiologico del livello di bilirubina nel sangue di un neonato si verifica 3-4 giorni dopo la nascita del bambino. Di norma, la causa dell'aumentata bilirubina nei neonati è la rottura dell'emoglobina fetale. Spesso c'è un aumento della bilirubina in un bambino, che porta a gravi complicazioni e conseguenze sullo sfondo di danni tossici all'organismo.

Le basi del tipo patologico di ittero sono i seguenti stati:

  • conflitto conflittuale tra madre e figlio durante la gravidanza;
  • incompatibilità di gruppi sanguigni;
  • insorgenza prematura del travaglio;
  • emorragie minori nel corpo del bambino;
  • violazione del processo di deflusso della bile;
  • malattie infettive in un bambino;
  • malattie dell'apparato digerente nei neonati;
  • distruzione geneticamente determinata di globuli rossi;
  • interruzione endocrina nel bambino;
  • l'uso di droghe per stimolare il lavoro;
  • violazione dello stato funzionale del fegato in un bambino.


Tutte le cause di alta bilirubina in un neonato sono individuali per ogni bambino.

Scopri esattamente perché l'aumento della bilirubina in un neonato può essere visto solo dal medico.

Qual è il pericolo di un simile stato?

L'aumento patologico della bilirubina nei neonati nel sangue è pericoloso per la salute del bambino. Con un rapido aumento del livello di pigmento nel sangue, si osserva la sua penetrazione attraverso la barriera emato-encefalica.

Il risultato di questo processo è un danno tossico alle strutture del sistema nervoso centrale. In uno scenario sfavorevole, l'elevata bilirubina nei bambini causa demenza, oligofrenia, paralisi e sordità.

Come ridurre la bilirubina

Al rilevamento di segnali di pericolo che indicano un aumento della bilirubina nel sangue di un neonato, si consiglia ai genitori di mostrare immediatamente il bambino a un medico specialista. Spiegherà cosa significa se i neonati hanno una elevata bilirubina nel sangue.

L'assistenza specialistica per un bambino con bilirubina elevata consiste nell'eseguire le seguenti attività:

  • Fototerapia. L'essenza di questo metodo è mettere il bambino nella culla, al di sopra del quale c'è una fonte di radiazioni ultraviolette. Sotto l'azione della radiazione, c'è una rapida eliminazione dell'eccesso di bilirubina dal corpo. Prima di iniziare il trattamento dell'elevata bilirubina nei neonati attraverso la fototerapia, è necessario ricordare la sicurezza. Gli occhi di un neonato sono coperti con una benda speciale.
  • Terapia infusionale Durante la fototerapia, il corpo dei bambini perde una grande quantità di umidità. L'obiettivo della terapia infusionale è sostituire il fluido perso. A tal fine, il bambino viene iniettato con soluzione di glucosio, soda, stabilizzatori di membrana, nonché mezzi che migliorano la microcircolazione nel corpo. La selezione di come trattare la bilirubina elevata in un neonato viene effettuata da un pediatra.
  • Accettazione di enterosorbents (Enterosgel, Smekta). L'obiettivo della terapia è prevenire il riassorbimento del pigmento nel sangue attraverso le pareti intestinali.
  • Nei casi più gravi, al bambino viene mostrata una trasfusione di sangue.


Come ridurre la bilirubina in un neonato, informi il medico curante.

Se un neonato ha la bilirubina nel sangue ed è allattato al seno, si consiglia alla giovane madre di applicarla al seno il più spesso possibile. Il latte materno favorisce la rapida eliminazione del pigmento tossico dal corpo.

Se parliamo se la bilirubina può risorgere nei neonati, allora questo è probabilmente solo con lo sviluppo della patologia.

Misure preventive

Prenditi cura di come ridurre la bilirubina in un neonato, è necessario anche durante il trasporto del bambino. La nutrizione e il regime di una donna incinta influenzano la salute futura del bambino. Durante la gravidanza, una donna dovrebbe monitorare la loro dieta. Il cibo dovrebbe essere vario e contenere tutti i componenti nutrizionali necessari.

Quando si trasporta un bambino dovrebbe evitare uno stress fisico ed emotivo eccessivo. Si raccomanda inoltre di prestare attenzione alla durata del sonno. La durata giornaliera del sonno di una donna incinta dovrebbe essere di almeno 9 ore.

La riduzione fisiologica della bilirubina nei neonati si verifica con le urine e le feci, quindi si raccomanda alla giovane madre di prendersi cura del corretto regime di alimentazione. Se il neonato riceve il latte materno, dovrebbe essere applicato al seno il più spesso possibile. Quando l'alimentazione artificiale deve essere attentamente selezionata formula latte, adattata al corpo del neonato.

effetti

In caso di diagnosi e trattamento tardivo, le conseguenze dell'elevata bilirubina in un neonato sono le seguenti:

  • danno tossico alle strutture del sistema nervoso centrale (ittero nucleare);
  • ritardo mentale e ritardo mentale;
  • convulsioni e paralisi;
  • menomazione o completa perdita dell'udito.

La causa di ittero patologico è spesso anomalie del tratto biliare. Ecco perché i genitori dovrebbero imparare prontamente a ridurre la bilirubina in un neonato. Con un aumento del livello di pigmento, una via d'uscita è un esame tempestivo con successivo trattamento.

Se i genitori hanno trovato alta bilirubina nei neonati, allora è severamente vietato ricorrere all'autotrattamento. Un bambino del genere ha bisogno di aiuto medico. Solo un medico specialista risponderà alla domanda sul perché un neonato abbia una elevata bilirubina sullo sfondo della salute dei genitori.

Il livello di bilirubina nel sangue di neonati e bambini al di sotto di un anno: norme, cause di indicatori elevati e bassi

Molti bambini sono diagnosticati con ittero fisiologico. Di norma, passa senza conseguenze, ma a volte si trasforma in una forma patologica. In ospedale, il livello di bilirubina nel sangue è strettamente controllato, e se l'ittero non scompare in un neonato entro 2-4 settimane di vita, allora è necessario un trattamento.

Questa condizione richiede supervisione medica. La diagnosi verrà riferita ai genitori dopo il test per il livello di pigmento nel sangue o durante l'esame se il neonatologo nota un giallo innaturale della pelle.

Misurazione della bilirubina nel neonato

Cos'è la bilirubina?

Il pigmento della galla è formato dai prodotti di decomposizione dei globuli rossi, è coinvolto nel metabolismo ed è strettamente associato al lavoro degli organi interni. Nel corpo del feto c'è un altro, pigmento rosso sangue fetale. Quando il bambino prende il primo respiro, l'emoglobina si rompe e forma la bilirubina, quindi questo fattore è aumentato in tutti i neonati, che è considerato normale.

Gli organi del neonato a volte non sono in grado di far fronte a un gran numero di bilirubina, in questo caso parlano di ittero patologico. In un bambino, il viso, il collo e poi il resto del corpo vengono prima dipinti di giallo. Una tale condizione non infastidisce il bambino, l'intossicazione cerebrale grave minaccia solo con un contenuto di bilirubina molto alto.

Bilirubina diretta, indiretta e totale

Nello studio sulla bilirubina devono essere rilevati tre indicatori: generali, diretti e indiretti, che indicano il rapporto tra loro. Nel corpo, ci sono in realtà bilirubina diretta e indiretta, e la cifra totale riassume i primi due. La bilirubina diretta è atossica, solubile e ben escreta dal corpo in modo naturale.

La bilirubina indiretta si combina con i grassi, è tossica e si accumula nei tessuti. Per prelevarlo, è necessario convertire la sostanza con l'aiuto di enzimi gastrici nella bilirubina diretta. Questo approccio è necessario quando la funzionalità epatica è compromessa dall'elaborazione della bilirubina indiretta.

Di solito, la maggior parte è la bilirubina indiretta. Normalmente, il suo tasso è del 75% del totale. Un bambino appena nato ha una relazione diversa. Nei primi giorni di vita, la bilirubina è sempre indiretta. È presente nel sangue del bambino, non viene fuori da solo, per la sua eliminazione sono necessari speciali enzimi, la cui attività nel bambino è ancora bassa. Quando appaiono, il sistema enzimatico diventerà più maturo, tutto il pigmento "cattivo" sarà rimosso.

Normalmente, dopo 2-4 settimane, l'ittero fisiologico dovrebbe passare, se ciò non accade, si parla di ittero patologico. I bambini sono ospedalizzati nel reparto di patologia neonatale. Nei casi lievi, le briciole vengono lasciate a casa con l'uso di apparecchi di fototerapia.

Tabella di indicatori normali in neonati

I valori di bilirubina per i neonati a termine pieno e prematuri differiscono. Per capire quale sia la norma per una data età, ci rivolgiamo al tavolo. I valori sono espressi in μmol / l.

Se la riduzione al livello normale non si verifica o la quantità della sostanza aumenta significativamente, allora questo indica un ittero prolungato. Ad esempio, se la cifra è 300 μmol / l, è necessario consultare un medico.

La seconda tabella mostra gli standard per il contenuto di bilirubina in frazioni:

Come si fa un'analisi della bilirubina nei neonati?

La misurazione della bilirubina viene effettuata prelevando il sangue dal cordone ombelicale, quindi l'analisi del sangue viene eseguita dopo 2 giorni. Nei bambini prematuri, questa procedura viene ripetuta ogni giorno per una settimana. Nei bambini senza segni evidenti di ittero, il livello di bilirubina è determinato da un dispositivo speciale: un bilirubinometro digitale. La procedura è indolore, la misurazione viene effettuata nell'area della fronte, del torace e del naso.

Il secondo modo per determinare quanta bilirubina in un bambino è un esame del sangue. È preso dal tallone di un neonato con un ago speciale, dovrebbe essere preso a stomaco vuoto. Un mese dopo, lo studio viene eseguito di nuovo, il sangue viene prelevato da una vena - questa è una pratica comune per i neonati.

Con tassi stabilmente elevati, il bambino sarà lasciato in ospedale per il trattamento perché ha bisogno di osservazione e terapia fino a quando non è completamente guarito, cioè il contenuto di pigmento nel sangue è ridotto a un livello normale. Un medico dell'ospedale prescriverà ulteriori studi:

  • emocromo completo;
  • analisi per bilirubina totale, diretta e indiretta;
  • Test di Coombs (per emolisi);
  • esame del sangue completo per malattie del fegato e delle vie biliari;
  • Ultrasuoni degli organi addominali;
  • consultazioni di altri specialisti.

Se sei già a casa, i genitori scoprono i sintomi inquietanti, dovresti contattare il tuo pediatra e riprendere l'analisi. Questo è necessario quando si rileva:

  • sonnolenza;
  • forte ansia;
  • tachicardia;
  • fegato e milza ingrossati (raccomandiamo di leggere: che cosa significa un fegato ingrossato in un bambino per ecografia?);
  • la comparsa di convulsioni;
  • conservazione del giallo.
Se alla dimissione dall'ospedale il tenore di età del bambino non scompare e vengono aggiunti altri sintomi di aumento della bilirubina, è imperativo rivolgersi a un pediatra

Aumento del livello di pigmento

La causa più comune di un alto livello di bilirubina è che il fegato di un bambino piccolo non affronta il suo compito. Ciò è dovuto al ridotto livello di attività enzimatica.

La causa dell'itterizia tardiva è il latte materno. Questo accade quando contiene molti estrogeni, che impediscono la rimozione della bilirubina dalle briciole corporee.

Ragioni per crescere

Perché il livello di bilirubina aumenta è difficile da determinare. Ci sono presunte cause di ittero fisiologico:

  • prematurità (sebbene alcuni neonati pretermine abbiano anche bassi livelli di pigmento);
  • malattie infettive della madre durante la gravidanza;
  • diabete nella madre;
  • fame di ossigeno del bambino durante il parto;
  • prendendo alcuni farmaci da una donna mentre trasporta un bambino.
Tutte le cause di elevata bilirubina sono indirette - quindi, il pigmento biliare di un neonato può essere influenzato dallo stato di salute della madre durante la gravidanza.

Che cosa causa la forma patologica? Le fonti sono diverse:

  • incompatibilità del gruppo sanguigno di madre e figlio;
  • conflitto armato;
  • epatite del neonato;
  • violazioni del tratto gastrointestinale;
  • nascita prematura

Con figure gonfiate, il bambino non si preoccupa, mangia bene, cresce attivamente e si sviluppa. In questo caso, puoi interrompere l'allattamento al seno per 2-3 giorni, l'ittero passerà da solo. Di norma, non è richiesto alcun trattamento, tutto è normalizzato a 3 mesi di vita.

Conseguenze di alta bilirubina

Un aumento significativo e prolungato della concentrazione di questo pigmento provoca gravi danni alla salute, specialmente il cervello e il sistema nervoso. Di conseguenza, ci sono deviazioni nello sviluppo generale del bambino, disturbi mentali, in casi estremi, l'udito e la vista sono persi.

L'automedicazione non dovrebbe essere categoricamente, l'ittero patologico dei neonati dovrebbe essere trattato solo sotto controllo medico. Tutti i bambini che sono stati esposti ad alti livelli di bilirubina sono registrati con un neurologo pediatrico per almeno 1 anno.

Basso pigmento biliari

Le ragioni del declino

La bilirubina bassa è molto più rara che alta. I casi in cui il coefficiente è significativamente ridotto sono importanti per la diagnosi della malattia. Ad oggi, gli scienziati non hanno studiato a fondo i meccanismi che portano a una diminuzione della sua concentrazione. Tuttavia, le ragioni di tali indicatori di una sostanza nel sangue possono essere:

  • malnutrizione cronica;
  • emoglobina bassa e bassa concentrazione di globuli rossi (eritrociti);
  • carenza di ferro.

Spesso la bilirubina diretta o indiretta è una violazione del metodo del test del sangue. I risultati dello studio possono influenzare l'assunzione di alcuni farmaci, inclusi antibiotici e acido ascorbico.

I bassi livelli di bilirubina hanno meno probabilità di essere diagnosticati.

Cosa possono indicare i bassi livelli di sangue?

Se si riscontra una concentrazione di pigmento ridotta nella linfa, ciò significa che molto poco di esso si forma durante la scomposizione dell'emoglobina. La condizione del corpo suggerisce che il paziente ha ridotto la quantità di emoglobina e che i tessuti non ricevono abbastanza ossigeno. A volte il parametro dice sulle malattie:

  • insufficienza renale o epatica cronica;
  • anemia aplastica;
  • leucemia acuta;
  • la tubercolosi;
  • varie malattie infettive.

Negli adulti, una ridotta quantità di enzima può essere dovuta al ristagno della bile, pertanto il suo contenuto può essere aumentato da una corretta alimentazione e attività fisica. Nei neonati, la terapia consiste nell'individuare le cause e nel trattare la malattia che ha causato il declino. I rimedi popolari sono usati solo come ausiliari, in parallelo con l'uso di medicine.

Terapie per ridurre la bilirubina

L'ittero fisiologico non richiede un trattamento speciale - se il rapporto è aumentato, i medici raccomandano di allattare il bambino con il latte materno, quindi affronterà più rapidamente un eccesso di bilirubina nel corpo. Gli integratori alimentari devono essere forniti con abbondanza di bevande. Per ittero patologico, vengono prescritte numerose procedure per ridurre il contenuto di pigmento tossico nel sangue.

L'ittero fisiologico scompare da solo, a condizione che seguano un modello di sonno adeguato e nutrano il bambino

Fototerapia (trattamento al quarzo)

Il bambino viene messo in una cuvetta speciale, indossa occhiali protettivi o si copre il viso con un pannolino ed è sottoposto ad una intensa esposizione alla luce. La bilirubina accumulata nel grasso sottocutaneo nei neonati viene distrutta dalla luce ultravioletta. Mettersi sotto una simile lampada avrà diverse ore al giorno. Il bambino viene preso solo per le procedure igieniche e di nuovo messo in un fosso.

Trattamento farmacologico

I preparativi sono prescritti dal medico curante a seconda della salute del bambino. Solitamente scritto:

  • enterosorbenti (Smecta, Enterosgel) per rimuovere la bilirubina in eccesso;
  • epatoprotettori (Silibor, Essentiale) per eliminare le tossine e ripristinare la funzionalità epatica;
  • contagocce per normalizzare il livello di elettroliti.

Terapia infusionale

Non è un modo diretto per ridurre il livello di bilirubina. Il suo scopo è quello di neutralizzare gli effetti tossici sul corpo e rimuovere l'eccesso di questo pigmento.

prevenzione

Non esiste un metodo univoco per la prevenzione dell'ittero neonatale. Può apparire assolutamente a qualsiasi, anche la bambina più sana. Possiamo solo dare raccomandazioni generali:

Bilirubina nei neonati: tasso, anomalie, trattamento ittero

Uno degli indicatori importanti della salute del bambino subito dopo la nascita è il livello di bilirubina nel sangue, che nei primi giorni di vita non è stabile e causa ansia nelle giovani madri, dipingendo il corpo del bambino in un colore itterico. Quale dovrebbe essere il livello di bilirubina nei neonati, come distinguere il tasso dalla patologia e come scegliere le giuste tattiche di trattamento? Solo un pediatra può rispondere con attenzione a queste domande dopo aver monitorato attentamente lo stato del bambino, ma nel nostro articolo leggerai le informazioni di base su questo argomento.

Cosa succede nel corpo del bambino

Il fatto che pochi giorni dopo essere uscito dall'utero materno inizi ad aumentare la bilirubina nei neonati è spiegato dalla caratteristica fisiologica della ricostruzione del corpo. I seguenti processi sono caratteristici per questo periodo:

  • a causa dell'inutilità di una grande quantità di emoglobina, inizia il processo di disintegrazione;
  • deformando, i corpi rossi rilasciano la bilirubina - un pigmento speciale che ha partecipato alla formazione di una proteina contenente ferro - l'emoglobina e in un volume anormalmente grande viene rilasciato nel sangue;
  • accumulo di pigmento biliare nel sangue aumenta;
  • derma e sclera sono macchiati per abbinare il pigmento - senape gialla.

All'inizio della vita al di fuori dell'utero, il fegato del bambino è semplicemente incapace di far fronte al livello elevato di bilirubina, poiché la sua funzionalità non è ancora pienamente operativa. Questo stato è considerato transitorio (transitorio, temporaneo) e corrisponde alle norme dello sviluppo fisiologico del bambino. Tale ittero è chiamato fisiologico e non richiede un trattamento speciale.

Come l'ittero che allatta al seno. Dopo il parto, la concentrazione di ormoni nel latte, che riducono l'attività degli enzimi epatici, è elevata e, se alimentati naturalmente, entrano nel corpo del bambino, causando l'ittero. Con un aumento della quantità di latte nel seno, tutto torna alla normalità e il bambino si riprende.

È importante! Non c'è bisogno di sbrigarsi per interrompere l'allattamento al seno, che per un bambino può in seguito diventare una panacea. Tuttavia, per dissipare i dubbi e assicurarsi che la patologia del fegato non diventi causa dell'ingiallimento della pelle, è possibile trasferire il bambino all'alimentazione artificiale per diversi giorni. Se durante questo periodo il colore della pelle è normalizzato, si consiglia di riprendere immediatamente l'allattamento.

Qual è il tasso di bilirubina nel neonato

La bilirubina ematica è rappresentata da due frazioni:

  • Indiretto (libero), che si forma come conseguenza del fatto che il tasso di rottura degli eritrociti è superiore alla capacità del fegato di legare la bilirubina. La bilirubina libera è una sostanza che tende a dissolversi solo nei lipidi (grassi). A causa dell'incapacità di dissolversi in acqua, il pigmento è molto tossico, si accumula nel sangue, causando una caratteristica colorazione e può disturbare il normale funzionamento delle cellule, penetrandole senza impedimenti.
  • La bilirubina diretta (legata) si forma direttamente nel fegato. Dopo l'interazione biochimica con l'acido organico dei gruppi uronici e degli enzimi epatici, che riducono la tossicità del pigmento, diventa solubile in acqua ed è facilmente escreto dal corpo insieme alla bile e all'urina.

Gli indicatori delle due frazioni si sommano alla concentrazione totale di bilirubina nel sangue, mentre la linea retta non supera il 25% del totale.

Affinché la bilirubina libera si leghi e si sollevi, deve essere trasferita al fegato da alcune proteine ​​che il neonato manca. Di conseguenza, il tasso di bilirubina nel sangue aumenta, si verifica ittero fisiologico.

La tabella mostra i tassi di bilirubina nei neonati (bilirubina da tavolo nei neonati di giorno)

L'ittero si sviluppa nei neonati se i valori di bilirubina sono superiori a 50 μmol / l ed è espresso, oltre alla concentrazione di pigmento nel sangue, dai cambiamenti nella condizione della pelle dei neonati: il colore iniziale, il tono capillare e la vastità dell'area del pigmento.

Per valutare l'intensità dei cambiamenti negli indicatori, viene utilizzata la scala di Kramer, in base alla quale è possibile valutare la gravità delle condizioni del bambino:

  • L'area della testa diventa gialla (occhio sclera, faccia, cielo, lingua dal basso) - 100 μmol / l.
  • La colorazione gialla cade sulla zona superiore del corpo sopra l'ombelico - 150 μmol / l.
  • Viene aggiunta l'area sotto l'ombelico, compresi glutei e fianchi - 200 μmol / L.
  • Gli arti superiori e inferiori sono colorati con pigmento - 250 μmol / l.
  • La pelle cambia colore in tutto il corpo, comprese le dita delle mani e dei piedi, i palmi delle mani e i piedi - oltre 250 μmol / l.

Più alto è il tasso, più grave è la ragione per cui il bambino suggerisce la presenza di ittero di diversi tipi e gravità e tali complicanze come la discinesia della colecisti.

Per il criterio a lungo termine, la concentrazione di bilirubina nel sangue è superiore al normale e fino a un massimo di 250 μmol / l, per i neonati pretermine - 200. I neonati che sono nati prematuramente hanno più rischi di essere nel gruppo con "ittero" a causa di sottosviluppo dei sistemi corporei e ipersensibilità a condizioni avverse.

Le tossine di bilirubina indirette possono causare danni alle strutture profonde della parte anteriore del cervello, che sono responsabili dell'attività fisica e della coordinazione e provocano l'encefalopatia da bilirubina (ittero nucleare). Questa condizione provoca:

  • aumento della sonnolenza o eccitazione estrema;
  • riflesso di suzione ridotto;
  • aumento del tono muscolare nel collo.

È importante! I genitori dovrebbero essere consapevoli che le prestazioni fuori scala interessano il cervello e gli organi biliari. Se la pelle di un neonato è improvvisamente diventata di colore giallo-bruno, si dovrebbe cercare aiuto medico senza indugio. Solo una riduzione del livello di bilirubina aiuterà ad evitare l'avvelenamento tossico con il pigmento biliare.

In assenza di patologia entro 2-3 settimane dal momento della nascita, il livello di bilirubina diretta diminuisce gradualmente e torna alla normalità, è durante questo periodo che il giallo fisiologico del bambino scompare completamente e non ritorna più.

Cause ed effetti dell'elevata bilirubina nei neonati

Più della metà dei neonati a termine e dei bambini prematuri soffre di ittero nei primi giorni. Il gruppo di rischio comprende anche:

  • gemelli;
  • bambini le cui mamme hanno il diabete.

Al fine di riconoscere la patologia del neonato nel tempo, il sangue viene immediatamente prelevato dal cordone ombelicale per l'analisi al momento della nascita e di nuovo, il terzo giorno di vita. Ciò consente ai medici di tenere sotto controllo la situazione e, se necessario, adottare misure di emergenza per preservare la salute e la vita del bambino.

Se dopo 2-3 settimane i segni di ittero continuano a comparire attivamente, i medici possono sospettare ittero patologico, a causa di una maggiore concentrazione di bilirubina nel sangue. Le ragioni di questa condizione possono essere:

  • Malattia emolitica del neonato Questa grave malattia si verifica sullo sfondo di Rh - il conflitto tra madre e figlio. Edema manifestato congenito di tessuto sottocutaneo, ingrossamento della milza e del fegato, danno al sistema nervoso centrale.
  • Fallimento genetico In questo caso, un neonato può sperimentare una delle seguenti condizioni: un difetto nella formazione degli enzimi epatici (sindrome di Gilbert), una ridotta attività degli enzimi (sindrome di Kriegler-Najjar) e una mancanza di enzimi necessari (sindrome di Lucey-Driscol). Con un trattamento tempestivo, è possibile un risarcimento completo, a condizione che non vi siano gravi danni ai nuclei cerebrali.
  • Danni al fegato da infezioni pericolose mentre il bambino è nel grembo materno. Agenti tossici e virus riducono la capacità di legare la bilirubina e provocare ittero parenchimale. Questa condizione è caratterizzata da ittero prolungato, linfonodi ingrossati, oscuramento delle urine e feci alleggerite, cambiamenti nell'analisi biochimica del sangue.
  • Occlusione (ostruzione) dei dotti biliari, che si verifica a causa di malattia del calcoli biliari intrauterina, la presenza di un tumore nel corpo, che comprime il tratto biliare, la sindrome di ispessimento della bile. Questo tipo di ittero è chiamato ostruttivo. Il problema è risolto dall'intervento chirurgico.

Osservando il bambino e conoscendo i segni dell'ittero, le madri saranno in grado di riconoscere il corso patologico o sicuro della malattia e cercare aiuto medico in tempo. Solo in questo caso sarà possibile evitare complicazioni così gravi come:

  • intossicazione acuta del corpo;
  • albuminemia, quando gli indici di albumina diminuiscono e non consentono al plasma di trasportare completamente vitamine e sostanze benefiche;
  • sordità, ritardo mentale, convulsioni dovute alla penetrazione della bilirubina nel cervello;
  • riflessi motori involontari, incontrollabili;
  • crampi agli arti.

Molto raramente, ma ci sono ancora casi in cui si verifica la complicazione più indesiderabile e molto pericolosa - ittero nucleare, che sintomaticamente passa da una fase all'altra:

  • Frenatura. Il bambino diventa pigro, quasi incapace di succhiare, tutti i suoi riflessi sono depressi.
  • Irritazione. Il bambino è in ipertonia, si torce le spalle, si rivela, urla istericamente.
  • Recupero immaginario Bene a prima vista, il palcoscenico in cui sembra a tutti che tutto è dietro e la malattia ha completamente superato il bambino. Tuttavia, questa è solo una pausa temporanea, durante la quale è necessario mostrare particolare attenzione al bambino, cercare di non perdere un singolo sintomo.
  • Complicazione. La bilirubina attacca il cervello, infettando il nucleo, colpisce il sistema nervoso, provoca gravi disturbi nel corpo e può causare paralisi cerebrale.

Metodi biochimici, radiologici e biopsia sono usati per diagnosticare l'ittero complicato.

È importante! Dalla diagnosi tempestiva e dalla scelta corretta delle tattiche mediche dipende da quanto gravi saranno gli effetti sulla salute dell'ittero.

Trattamento della bilirubina elevata nella maternità e rimedi casalinghi

I medici dell'ospedale di maternità devono prendere il controllo della bilirubina nel sangue dei neonati senza fallo. Per ottenere un quadro sistemico completo della concentrazione del pigmento, prescrivono esami del sangue biochimici durante tutto il soggiorno del bambino in ospedale (2-3 volte) e controllano la tendenza ad aumentare o diminuire il livello di bilirubina.

Le madri possono tenere sotto controllo questo argomento ed essere interessati ad un medico se hanno preso tale analisi da un bambino e quali sono i risultati delle ricerche di laboratorio.

Questo approccio ci consente di rilevare tempestivamente l'ittero e prescrivere misure per trattare questo disturbo che è adeguato alle condizioni del bambino.

È importante! Se il bambino ha sintomi lievi di ittero, è attivo e succhia bene il seno, non è richiesto alcun trattamento! Con il continuo allattamento al seno, dopo una settimana la pelle, le mucose e la sclera sono completamente normalizzate.

Professionisti esperti, di regola, determinano accuratamente la gravità della malattia e tutti i tipi di rischi, a differenza dei consigli delle amiche e delle informazioni generali su Internet

In questo caso, le giovani madri devono essere pazienti, e se il bambino ha bisogno di più tempo per essere sotto la supervisione di un medico - non rinunciare a questo, non assumersi la responsabilità, non mettere a rischio la vita e la salute del bambino.

Dopo aver effettuato tutti gli studi necessari, lo specialista visivo e di laboratorio prende un appuntamento e formula raccomandazioni.

Trattamento della lampada fotografica

La fototerapia è considerata il metodo principale ed efficace per trattare l'ittero nei neonati. Il risultato terapeutico dà la caratteristica di onde luminose di una certa lunghezza per agire sulla bilirubina. Il bambino viene liberato dai vestiti e una lampada speciale è diretta al suo corpo. Le molecole di bilirubina durante l'assorbimento della radiazione luminosa vengono convertite in una sostanza solubile - la lumirubina, che è innocua per il corpo del bambino, perché è completamente non tossica ed è facilmente escreta dal corpo con l'urina e la bile.

Oltre alla lampada, sono forniti occhiali speciali, benda, materassi e coperte per questa procedura. La manipolazione è completamente indolore e confortevole, non richiede tensione emotiva - per la sua attuazione il bambino non deve separarsi dalla madre. Inoltre, gli ospedali per la maternità praticano l'uso di lampade speciali nelle camere di residenza comune, dove la madre può monitorare in modo indipendente le condizioni del bambino.

La fitoterapia a lungo termine porta un buon risultato e un bambino può essere esposto alla luce da diverse ore a diversi giorni durante una sessione. Negli intervalli tra le procedure, è necessario prendere tempo per nutrire il bambino, prendersi cura di lui e riposare.

È importante! Più latte materno, minore è la concentrazione di enzimi che impediscono al fegato di far fronte a livelli elevati di bilirubina.

Se il numero di procedure durante la degenza nell'ospedale di maternità non è sufficiente e il livello del pigmento pericoloso nel sangue aumenta, il bambino viene svezzato e trasferito a un trattamento più intenso.

Terapia farmacologica

Per un trattamento completo e completo, i medici prescrivono farmaci per aiutare i bambini a superare le complicanze dell'ittero:

  • Elkar. Il principio attivo del farmaco è uno speciale aminoacido L-carnitina, che è responsabile della normalizzazione del metabolismo energetico. Stimolando l'attività del metabolismo dei lipidi, il contenuto di bilirubina nei tessuti, nel flusso sanguigno e negli organi può essere ridotto al minimo. Ciò aumenta la capacità funzionale del fegato - neutralizza la bilirubina, riduce il suo effetto tossico, che dà speranza per una prognosi favorevole.

Per i bambini, questo medicinale è disponibile in gocce e iniezione per il 20% della sostanza principale. Se le iniezioni endovenose e intramuscolari sono raccomandate in ospedale, al fine di rendere più facile monitorare la reazione del bambino al farmaco, dopo la dimissione a casa, il bambino può essere dato una goccia. La cosa principale è seguire le raccomandazioni del medico e agire rigorosamente secondo le istruzioni.

  • Ursofalk. Il farmaco di una nuova generazione, che è progettato per eliminare i sintomi e i segni di un fegato malato, ha un ampio spettro di azione, aiutando il fegato a migliorare la sua funzionalità. Come risultato di questa stimolazione, il corpo inizia a legare la bilirubina in modo più attivo, neutralizzarla e rimuoverla dal corpo. I medici apprezzano molto la possibilità di questo farmaco di alleviare il carico tossico, ridurre la probabilità di danni cerebrali e prevenire tali complicazioni della malattia come ittero nucleare.

Il farmaco per i neonati viene prodotto sotto forma di sospensione - sospensione del farmaco, che è piacevole al gusto e facilmente dispensabile. Una dose singola e un ciclo di trattamento vengono calcolati dal pediatra dopo aver analizzato le condizioni del bambino e confrontato i rischi di possibili complicanze dell'ittero e le reazioni avverse dell'organismo fragile a un farmaco forte. A questo proposito, i genitori devono sapere che ci sono restrizioni sull'assunzione del farmaco per i bambini che hanno gravi patologie delle vie biliari e dei reni.

  • Hofitol. Rimedio omeopatico di origine vegetale con marcato effetto coleretico. Questo farmaco protegge e supporta il fegato, ripristina le sue cellule, promuove l'acquisizione di una forma solubile dall'emoglobina, migliora il metabolismo, cura le malattie della colecisti.

Nonostante l'assenza di componenti sintetici, il farmaco viene somministrato ai neonati con grande cura a causa dell'alta probabilità di una reazione allergica, fino all'angioedema. Con l'approvazione del pediatra, il farmaco, prodotto sotto forma di gocce, deve essere diluito con acqua bollita per ammorbidire il sapore sgradevole. Di norma, 3 giorni sono sufficienti per sostenere il fegato e ripristinare il corpo.

  • Enterosgel. Rappresenta un farmaco che non influisce sul livello di bilirubina nel sangue. Essendo un assorbente, aiuta a purificare il corpo dalle tossine, aiutando il fegato e i reni. Anche il trattamento dell'avvelenamento da cibo con questo farmaco sarà efficace. Inoltre, i suoi componenti costitutivi non influenzano negativamente l'equilibrio della microflora intestinale. Può essere dato dalla nascita e non ha paura delle manifestazioni allergiche, non viene assorbito nel sangue. Il dosaggio giornaliero è determinato dal pediatra, così come la durata del corso. Questi indicatori sono individuali e dipendono dalla gravità della malattia.

La terapia farmacologica per i neonati con ittero può includere: interferone, vitamine, glucosio, ormoni - un ampio arsenale di mezzi per ripristinare la salute del bambino e creare una prognosi favorevole per il recupero.

Trattamento domiciliare

Una volta a casa, le giovani madri possono ripristinare il bambino in modo indipendente dopo l'ittero con rimedi popolari, seguendo le raccomandazioni:

  • È utile dare al bambino un infuso di foglie di menta, che viene preparato come segue: un misurino di materie prime secche viene preparato con un bicchiere di acqua bollente. Dopo il completo raffreddamento, l'infusione è pronta per l'uso. Il bambino ha bisogno di 1 cucchiaino dopo un pasto.
  • Bagni con fiori di calendula contribuiranno a ridurre i livelli di bilirubina. Il neonato viene posto in un bagno, dove viene versata acqua di una temperatura confortevole, mescolata con un bicchiere di infuso. Dopo 5-10 minuti della procedura, il bambino deve essere spazzato via, senza lavare la soluzione dal corpo.
  • Bagni d'aria Per i bambini è molto utile stare all'aria aperta, che arricchisce il sangue con l'ossigeno e rafforza il sistema immunitario. Se c'è un sole attivo in questo periodo dell'anno, è solo una fortuna, perché i raggi del sole accelerano la rottura della bilirubina.
  • Atteggiamento emotivamente positivo. L'equilibrio psicologico della mamma è un fattore essenziale per il rapido recupero del bambino.

Quindi, una persona appena nata deve superare molte prove relative all'adattamento al mondo esterno. Il compito della madre e del pediatra è quello di creare tutte le condizioni affinché il bambino con il minimo stress passi questo periodo senza complicazioni e conseguenze.

Esperienza lavorativa oltre 7 anni.

Capacità professionali: diagnosi e cura delle malattie del tratto gastrointestinale e delle vie biliari.